Ciao Marco, l'addio degli amici vip a Simoncelli su Twitter

23 ottobre 2011 
<p>Ciao Marco, l'addio degli amici vip a Simoncelli su Twitter</p>
PHOTO LAPRESSE

La Rete, come accade spesso in questi casi, ci è arrivata prima. Prima che l'Agi battesse la notizia del decesso di Marco Simoncelli. Prima che televisioni e siti Web iniziassero a dare l'ultimo saluto al motociclista 24enne, scomparso oggi sul circuito di Sepang, Malesia.
"Ti prego Sic, non andare via, non è il tuo momento", ha scritto su Twitter Francesco Facchinetti, mentre i medici stavano ancora provando a rianimare Simoncelli. E qualche ora dopo: "Non riesco a smettere di piangere. Sic, ovunque tu sia, ti voglio bene".
Si faceva voler bene Sic, al di là del suo innegabile talento, con quei riccioli ribelli, gli occhi vispi e la battuta sempre pronta. Dagli appassionati di motociclismo, dai giornalisti e anche da chi delle due ruote conosce solo Vale Rossi e l'altro romagnolo, quello con il testone pieno di capelli.
"Addio grande, unico Sic", ha scritto Alberto Grandi, in forze alla redazione sportiva di Mediaset che, detenendo i diritti in chiaro della MotoGp, è stata punto di riferimento televisivo della triste mattinata.
Sgomento da parte di Nicola Savino e un semplice quanto esplicativo "Marco Simoncelli".
Fiorello abolisce virtualmente il pranzo della domenica e invita a pregare per Marco e la sua famiglia.
Il ricordo di Alessandro Cattelan va a un ragazzo che è morto "facendo il suo lavoro, è sconvolgente".
"Sic, uno di noi… queste cose non vorresti mai accadessero… questa mattina quando mia mamma mi ha scritto il messaggio non ci credevo…", scrive un altro campione, Danilo Gallinari.
"R.I.P. Sic ciao Marco", sono le parole di Luca Argentero.
E', invece, "senza parole" il dj Federico Russo.
Ne ha tante Jovanotti: "Ciao Marco. Grande campione. Persona strepitosa. Energia, entusiasmo, talento, allegria, passione. Ciao Marco. Ciao Sic. Un abbraccio alla famiglia".
Cesare Cremonini definisce la giornata "terribile" e si dice "incapace di reagire". Dall'account di Laura Pausini, "Ciao Marco…".
In serata è arrivato il messaggio più atteso, quello di Valentino Rossi, coinvolto nel terribile incidente e disperato per la morte del collega e amico: "Il Sic per me era come un fratello minore, tanto duro in pista come dolce nella vita. Ancora non posso crederci, mi mancherà un sacco", ha scritto Vale su Twitter, chiudendo il sipario su una giornata da dimenticare.

>> GALLERY: CIAO "SIC", UN TRIBUTO PER IMMAGINI

> OGGI SU STYLE.IT
> OGGI IN PEOPLE
> ALTRE NEWS

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Ruecambon 62 mesi fa

Volevi salire sul gradino piu' alto del podio: sei andato ancora piu' su... Un abbraccio grande a te e alla tua famiglia

iris 62 mesi fa

un addio ad un ragazzo stupendo, spero possa riposare in pace. ciao marco

LUIGI 62 mesi fa

GRANDE MARCO CONTINUA A FARCI SOGNARE ANCHE DA LASSù...

Giovanna 62 mesi fa

Sarà già su un'altra pista, guardando sempre in alto. Ciao Marco, buon viaggio. ,-)

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).