Luca Argentero dalla parte del Panda

30 ottobre 2011 
<p>Luca Argentero dalla parte del Panda</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Uno stuolo di pandini di cartapesta e un corteo di mini-sceneggiatori truccati da animali a rischio estinzione anticipa sul tappeto rosso la presentazione di due progetti video, un cortometraggio e un cartoon, per la promozione dei valori green nelle nuove generazioni. Luca Argentero è coinvolto in entrambi, come sceneggiatore, regista e doppiatore.
Il primo, celebrativo dei 50 anni di WWF, girato, scritto e prodotto dall'attore ex GF assieme alla moglie Myriam Catania, può dirsi una sorta di videogame che in pochi minuti prova a raccontare quanto stiamo perdendo contatto con la natura (e il reale che ci circonda, in genere).
Il cartone animato si intitola Il Paradiso può attendere e tocca il tema delle specie in pericolo. Distribuito dal 23.11.11 a sostegno della tutela dei boschi italiani vede un cast di stelle al doppiaggio (oltre Luca Argentero, anche Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, Gabriella Pession, Francesco Facchinetti, Francesco Venditti, Andrea Di Maggio) e, dettaglio ancora più curioso, è stato scritto da 40 bambini. «I ragazzi di oggi hanno in mano il futuro del pianeta» - spiega Fulco Pratesi, Presidente Onorario di  WWF Italia. «Il cinema, linguaggio delle emozioni, è un grande alleato nel coinvolgere milioni di spettatori di ogni età e nel comunicare quanto sia importante proteggere il pianeta».
Della stessa opinione Argentero che ha usato il paradosso del videogioco per riportarci all'importanza del reale e ricordare che «Tutti noi dobbiamo impegnarci per una battaglia VERA, quella che tramite le altre specie è anche per la nostra sopravvivenza».

> OGGI IN PEOPLE
> ALTRE NEWS

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).