È morta Whitney Houston

di staff Style.it 

La cantante è stata trovata priva di sensi in un albergo a Beverly Hills, aveva 48 anni

<<>0
1/

Whitney Houston è stata trovata priva di sensi nella sua camera all'Hilton Hotel di Beverly Hills intorno alle 15.30 di sabato 11 febbraio. Inutili i tentativi di rianimazione: alle 16 i paramedici intervenuti non hanno potuto far altro che dichiarare l'ora del decesso. Aveva 48 anni.

La cantante era a Los Angeles, in questi giorni, per partecipare al tradizionale party pre-Grammy organizzato da Clive Davis, il discografico che la scoprì nel 1985. Se di scoperta si può parlare, essendo Whitney nata - nel 1963 - e cresciuta in una famiglia estremamente musicale: la mamma Cissy era una cantante gospel, e Aretha Franklin la sua madrina. In ogni caso, l'album Whitney Houston fu il primo di un'esordiente a contenere tre singoli da prima posizione: Saving All My Love for You, How Will I Know e - tutte in coro- The Greatest Love of All.

Il party, ha annunciato lo stesso Clive Davis «col cuore pesante» e «devastato» dalla notizia, sabato sera si è comunque tenuto: «Whitney avrebbe voluto così, la musica deve continuare».

Memorabile fu anche il secondo disco, Whitney (1987), che conteneva I Wanna Dance With Somebody (Who Loves Me) e Didn't We Almost Have It All, e che contribuì all'incredibile totale di 170 milioni di pezzi - tra album, singoli e video - venduti in un'epoca in cui non esistevano gli mp3 e per comprare la musica dovevi arrivare al negozio.

Un fenomeno che ha fatto scuola, da cui discendono per linea diretta le carriere di Jennifer Hudson (alla quale sarà affidato il sobrio, ma già immaginiamo toccantissimo, omaggio durante la cerimonia dei Grammy di domenica sera), Alicia Keys e Mariah Carey.

Raggiunta dalla notizia, la Carey è stata peraltro tra le prime a rilasciare una dichiarazione: «Ho il cuore a pezzi e sono in lacrime per l'improvvisa scomparsa della mia amica, l'inarrivabile Whitney Houston».

L'inizio dello struggente declino di Whitney Houston può essere fatto coincidere con l'incontro con Bobby Brown, nel 1989: l'ultimo successo planetario di Witheny - il film The Bodyguard con relativa colonna sonora - è del 1992, l'anno i cui i due si sono sposati.

Da allora sono stati protagonisti di una relazione violenta e burrascosa, compromessa dalle tossicodipendenze e sfociata nel 2007 in un divorzio di altissimo profilo, con conseguente affidamento della figlia Bobbi Kristina Brown a Whitney.

L'ormai diciottenne Kristina - secondo le ultime notizie - sarebbe immediatamente accorsa al Beverly Hilton per vedere il corpo della madre, ma il permesso le sarebbe stato negato dalle autorità, che stanno ancora indagando sulle cause del decesso. Identico trattamento anche per la cugina, Dionne Warwick, arrivata poco dopo.

Bobby Brown, invece, sabato sera ha tenuto il concerto in programma con la sua band, i New Edtion, a Southaven nel Mississippi. Con gli occhi lucidi, ha lanciato un bacio al cielo e ha sussurrato: «I love you, Whitney».

>> DA MARIAH CAREY A GIORGIA, DA KATY PERRY E RIHANNA A ELISA, IL TRIBUTO DEI VIP A WHITNEY HOUSTON
>> WHITNEY HOUSTON MORTA PER ANNEGAMENTO?

> PIU' MUSICA
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • Star

    La figlia di Whitney Houston si rifidanza col 'fratellastro'

    Bobbi Kristina Brown difende a spada tratta la sua storia con Nick Gordon, da molti ritenuto il figlio adottivo di Whitney Houston. "È la mia vita, la decisione spetta a me" scrive su Facebook e aggiunge "Mamma sapeva"

  • Star

    L'FBI pubblica le lettere di fan di Whitney Houston

    Sono state pubblicate dall'FBI 128 pagine riguardanti le indagini svolte sulla posta dei fan di Whitney Houston

  • Star

    Pre Grammy Gala 2013: un anno senza Whitney Houston

    Come ogni anno una parata di star si è radunata al pre Grammy Gala organizzato dal produttore discografico Clive Davis. Da Usher e Ne-Yo a Jennifer Hudson, Emeli Sandé, Katy Perry e Miley Cyrus, c'erano davvero tutti. Mossi da un'emozione comune: un anno fa, poco prima di questo stesso party, moriva Whitney Houston

  • Star

    Bobbi Kristina boicotta il libro su Whitney scritto dalla nonna

    Sia la figlia di Whitney Houston che il suo fidanzato/fratello Nick Gordon si sono opposti alla pubblicazione della raccolta di memorie della cantante fatta dalla nonna Cissy. «Irrispettoso verso mia madre»

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it