Amy Winehouse, un anno dopo la sua scomparsa

di Laura Scafati 

Oggi 23 luglio ricorre il primo anniversario della morte di Amy Winehouse. Gli amici e  e i parenti la ricorderanno con preghiere e musica

Laura Scafati

Laura Scafati

ContributorLeggi tutti


foto Getty Images

foto Getty Images

Proprio il 23 luglio di un anno fa, in queste ore si stava spegnendo una delle voci destinate a rimanere indelebili nel tempo. Ricorre oggi il primo anniversario della morte di Amy Winehouse, stroncata a 27 anni da quel mix letale di alcol e droga che lentamente le ha divorato corpo e anima. Ha fatto della musica la sua vita incassando successi dopo successi e vendendo 1,7 milioni di copie nell'ultimo anno.

Ma quella di oggi non vuole essere una giornata all'insegna del dolore, ma del ricordo di una grande artista e della sua voce straordinaria. Ed è così infatti che per onorare la memoria di Amy gli amici, oggi, si uniranno in preghiera al rabbino ricordando con parole affettuose la sua persona e il suo grande sorriso.

Il padre Mitch ha inoltre organizzato una serata che, come lui stesso ha dichiarato, «Amy avrebbe sicuramente apprezzato». Questa sera infatti la famiglia e gli amici della cantante si ritroveranno al 'Jazz After Dark', il locale preferito di Amy e lo stesso in cui era passata per salutare gli amici la sera prima della sua morte, per ascoltare musica e condividere il dolore della sua scomparsa.
Un padre sempre in apprensione per la salute della figlia: «Una delle cose che non sapevo di lei era quanto fosse geniale. Sapevo che era una brava cantante, ma ero troppo occupato a preoccuparmi per lei, le ero troppo vicino. Mi ci è voluta la sua morte per realizzare a pieno il talento di Amy».
A un anno di distanza dalla morte della figlia prende forma il racconto del padre che attraverso le pagine del libro "Amy, my daughter" emerge l'immagine di un'artista dalla doppia anima: da una parte la giovane che dalla periferia di Londra ha raggiunto successi e fama mondiale, dall'altro la donna tormentata che non è riuscita a combattere i suoi demoni interiori, dai quali è stata sopraffatta.

>> AMY WINEHOUSE: LO SPECIALE

>> AMY WINEHOUSE E I SUOI RETROSCENA RACCONTATI DAL PADRE MITCH

>> UN LIBRO SU AMY WINEHOUSE SCRITTO DAL PADRE

>> AMY WINEHOUSE, UNA STATUA A GRANDEZZA NATURALE PER RICORDARLA

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it