Green Day: «Torneremo nel 2013»

di Laura Scafati 

La band, che doveva esibirsi ieri sera a Bologna, ha dovuto annullare il concerto a causa di un improvviso malore di Billie Joe Armstrong. Per fortuna, le sue condizioni adesso sono buone

Laura Scafati

Laura Scafati

ContributorLeggi tutti


foto Getty Images

foto Getty Images

«Torneremo a Bologna nel 2013»: questo il messaggio dei Green Day, che ieri sera, a Bologna, ha spento in un attimo gli animi in trepidante attesa dei ventimila fan presenti al Parco Nord di Bologna.

Il leader della band californiana, Billie Joe Armstrong, è stato costretto a dare forfait alla prima esibizione che avrebbe dovuto segnare il loro ritorno in Italia dopo tre anni, a causa di una gastroenterite. Armstrong si è sentito male nella mattina di domenica intorno alle 12.30 all'hotel Majestic presso cui alloggiava in attesa del concerto. Da lì il trasporto in Ospedale, presso il reparto di Medicina Interna dove è stato immediatamente ricoverato. Ma per fortuna, le condizioni del frontman della band americana, dopo una giornata trascorsa all'Ospedale Maggiore dal quale è stato dimesso ieri sera intorno alle 22, adesso sta molto meglio.

Un po' di delusione tra i fan, ai quali però, ha fatto sapere l'organizzazione, verrà rimborsato il biglietto.

>> SAI TUTTO  SUI NOMI DELLE BAND?

> PIU' MUSICA
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it