X Factor 6, le canzoni della terza puntata

di Sandro Pastrini 

Simona Ventura provoca Morgan (o lo 'cita'?), Arisa torna su una sua debolezza, Elio il più originale

Sandro Pastrini

Sandro Pastrini

ContributorLeggi tutti


I giudici di X Factor e le loro assegnazioni ai concorrenti

I giudici di X Factor e le loro assegnazioni ai concorrenti

Sono ancora per lo più versi in inglese quelli che accompagnano il nuovo appuntamento con X Factor 6 (di 11 brani, solo 3 sono italiani e tutti firmati da gruppi musicali maschili, le Vibrazioni, i Subosnica e i Camaleonti).
Ma non è questo l'aspetto più interessante della serata.

>> SIMONA VENTURA SCEGLIE PER I SUOI RAGAZZI 'MEMORIE' DI PERFORMANCE GIA' PORTATE IN SCENA DA MORGAN
Nella squadra degli Under Uomini, questa sera: Daniele si misura con Tutti i miei sbagli dei Subsonica (proposta da Enrico nella seconda edizione del talent), Davide rispolvera Vieni da me delle Vibrazioni ( cantata da una 'morganica' Chiara per X Factor seconda stagione), Alessandro si confronta con Go go ahead dei Curiosity killed the cat, gruppo per ora 'usato' solo in un'altra occasione, sempre per un concorrente di Marco Castoldi, Valerio, ma con un brano diverso (Misfits).
Provocazioni reciproche a parte, sembra che Simona Ventura non disprezzi i gusti musicali del collega giudice. Forse non ne è così consapevole. In fondo, anche se non coetanei, entrambi hanno a cuore il sound degli Anni Novanta. E non solo loro. Potrebbe gradire parecchio anche il pubblico.

>> ARISA, PASSIONE GOLDFRAPP
Con una sola edizione di X Factor alle sue spalle, la cantante finisce già per due volte sul suono elettronico dei Goldfrapp. Nel 2011 ha scelto Strict machine per Antonella, questa volta opta per Rocket. Per le Donatella.
Non trova precedenti, anche perché tra le hit del momento, l'altro brano assegnato ai suoi Frères Chaos, Little Talks degli Of Monsters and Men.

>> MORGAN, PASSIONE DURAN DURAN
Quasi a ogni edizione, Marco Castoldi 'infila' in scaletta un brano della band inglese. Nel 2008 gli Aram Quartet (poi vincitori) hanno cantato Is there something that I know, a seguire Enrico ha avuto Ordinary world, quindi Marco (Mengoni, ancora un vincitore) Notorius. Ora è il turno di Romina, che continua il suo viaggio nel loro pop con Rio.
Se i Duran Duran sembrano una via di mezzo tra la passione e il portafortuna, non sono certo poco ricercate le scelte che Morgan destina oggi a Chiara (I want to hold your hand di Sparks) e Ics (Century Schizoid Man, firmato King Crimson). Entrambi si rapportano con voci e brani ancora mai ascoltati sul palco del talent.

>> ELIO, IL PIU' ORIGINALE?
Nel team delle Under Donna Nice canta Eternità dei Camaleonti, interpretata dal gruppo a Sanremo (1970) assieme ad Ornella Vanoni. Cixi si confronta con Sing it back (Moloko) e Yendry con Don't speak, classico dei No Doubt. Non trapelano più di tanto i gusti del giudice-mentore e non si segnalano possibili confronti con esibizioni del passato. Sarà una strategia vincente? Si vedrà a ore.
(FOTO LaPresse)
>> X FACTOR 6, LE PAGELLE: PUNTATA 2 - PUNTATA 1
>> X FACTOR 6, IL PASSATO DEI CONCORRENTI

> PIU' MUSICA
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • Star

    Talent e Social: Amici non ha rivali su Facebook e su Twitter?

    Se lo storico talent di Maria de Filippi stravince su Facebook, il primo posto di X Factor su Twitter sembra essere minacciato, da chi? Da un nuovissimo arrivato: The Voice of Italy

  • Star

    Tulisa di X Factor UK coinvolta in uno spaccio di droga

    Incastrata da un reporter in cerca di scoop la cantante inglese - ex giudice di X Factor UK - è stata arrestata da Scotland Yard. L'accusa è di spaccio di cocaina e altre sostanze stupefacenti

  • Star

    Morgan torna a X Factor per fare «esplodere il talent show»

    E' ufficiale: l'artista vestirà per la sesta volta i panni del giudice durante la prossima edizione di X Factor, in onda da settembre. Grande l'entusiasmo e tante le aspettative: «Si farà musica nel vero senso del termine. Voglio trovare una nuova Bjork»

  • Star

    Cheryl Cole torna a X Factor USA?

    Nel 2011 la cantante delle Girls Aloud si era fatta licenziare dal talent americano, ma ora che ha fatto pace con Simon Cowell sembra la più accreditata a riempire la poltrona lasciata vuota da Britney Spears...


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it