Demi Lovato: «Dal mio buio riemergo da guerriera. Onesta e vulnerabile»

di Marion Vague 

La popstar statunitense è tornata con un nuovo album che si chiama come lei, Demi, disponibile dallo scorso 21 maggio. Un inno alla vita che parte dall'esperienza personale del rehab e si proietta ottimista verso il futuro, come i progetti (tantissimi) che ha in cantiere. Ecco Demi, raccontato da Demi Lovato

Marion Vague

Marion Vague

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Demi Lovato ha solo 20 anni ma li ha vissuti sicuramente in modo intenso.
Dal successo planetario arrivato a travolgerla (forse) troppo presto grazie a hit come SkyScraper e le serie tv Sonny With a Chance e Camp Rock, alla confessione di essere stata vittima di bullismo, passando per il calvario dei disturbi alimentari, una convalescenza in rehab e una delusione d'amore (quella con Joe Jonas) vissuta a malincuore sotto i riflettori.  La popstar, figlia del Disney Club prima, oggi artista amatissima e giudice di X Factor US, sembra però esserne uscita a testa alta, partendo dai suoi affetti e i suoi amici di sempre (la sua migliore amica è Selena Gomez) e mettendosi alla prova con sfide inedite, come la realizzazione di un nuovo album «quello di cui va più orgogliosa» che si chiama semplicemente come lei, Demi. Pubblicato lo scorso 21 maggio è da subito balzato in testa alle classifiche e il primo singolo Heart Attack ha già totalizzato 57 milioni di visualizzazioni su Youtube.

DEMI:  «UN ALBUM ONESTO E VULNERABILE»
La popstar ha per la prima volta partecipato alla scrittura della maggior parte delle tracce del suo nuovo album (13) che definisce  totalmente onesto nei confronti di se stessa e dei suoi fan, una sorta di catarsi che l'ha però fatta sentire estremamente fragile pur rendendola al contempo molto orgogliosa: «La mia vita è cambiata moltissimo e sentivo il bisogno di essere più sincera con me stessa e con gli altri condividendo le mie esperienze, anche le più difficili. Volevo che il messaggio fosse "Ce la posso fare, Demi ad esempio ce l'ha fatta". Per me è stato terapeutico». Un esempio lampante della rinascita di Demi è Warriors, canzone di chiusura del disco, «la più semplice ma la più difficile da scrivere», in cui dichiara al mondo «Sono una guerriera adesso». «Mi sono basata su un'esperienza realmente vissuta di cui avevo paura di parlare - dice Demi -  Dopo che l'ho scritta mi sono tolta un peso dalle spalle (le stesse su cui ha tatuato "Now I'm a warrior", ndr) e la paura è scomparsa».

IL REHAB E LA BULIMIA: «DA QUELL'OSCURITA' SONO RINATA»
«Da quando ho raggiunto la fama ho avuto attorno a me persone che mi consigliavano su cosa sarebbe stato giusto fare. Io però vedevo divertimento, distrazioni e tentazioni, e probabilmente a causa di queste sono finita in riabilitazione a 18 anni. O magari ci sarei finita ugualmente, chi lo sa? - dichiara Demi - Ho capito che bisogna essere felici anche facendo cose molto semplici come giocare a bowling. La vita è questo, non certo farsi fotografare e finire sui giornali andando alle feste». Nel video di Heart Attack Demi ha le mani nere coperte di olio, simbolo di quel passato che per quanto difficile non rinnega: «Per me significa che non posso lasciarlo andare perché è da dove vengo ma è un modo per dire che io da quell'oscurità sono rinata». Un consiglio a tutte le ragazze che stanno affrontando il tunnel della bulimia? Demi non ha dubbi, il segreto della felicità è l'accettazione di sè: «Siete bellissime così come siete, anche se il vostro corpo sta cambiando, quello che la gente vi dice non deve importarvi».

X FACTOR E UN DISCO COUNTRY: «MI CONCENTRO SULLA MUSICA E NEL TEMPO LIBERO PENSO A DORMIRE!»
Il suo ruolo di mentore nei confronti dei giovanissimi è stato facilitato dalla partecipazione a X Factor US in qualità di  giudice al fianco di Britney Spears e Simon Cowell con cui rivela di avere un bellissimo rapporto: «Britney è dolcissima e Simon molto divertente, ci rispettiamo molto». La popstar siederà al banco dei giudici del talent anche per la prossima stagione, con Kelly Rowland, Cowell e Paulina Rubio. Frattanto, Demi si concentra sulla sua musica. L'album la impegna moltissimo al punto da trascurare al momento la sua linea di abbigliamento (sì, la "multitasking" Demi si occupa anche di moda) e non avere tra i programmi più prossimi un nuovo tour: «Per il tour i fans dovranno aspettare, ci sono solo 12 mesi in un anno e non ho tempo per tutto. Nel tempo libero sto con i miei amici e penso a dormire! Però pensandoci mi piacerebbe fare un disco country...».

Foto Courtesy of Universal Music

> PIU' MUSICA
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it