Alessandra Amoroso: «Lo dedico ai miei fan»

di Silvia Gianatti 

In radio con in nuovo singolo "L'hai dedicato a me", stasera in tv a Zelig, Alessandra non si ferma. E non lo fa, per chi la segue sempre

Silvia Gianatti

Silvia Gianatti

Blogger & ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Alessandra Amoroso è di nuovo in promozione. Il suo album Amore Puro è in classifica da 58 settimane e lei è ancora qui, tra Milano e Roma, tv (questa sera sarà a Zelig su Canale5, alle 21), radio, giornali e siti, a far parlare di sé e del suo ultimo singolo, presentato pochi giorni fa per grande gioia dei fan: «Il video di L'hai dedicato a me doveva uscire all'inizio, con quello di Amore Puro, poi invece è slittato. Non volevo presentare il video vecchio, ho anche cambiato look nel frattempo. Così ho pensato che la Sandrina di ora potesse guardare quella di un anno fa. Che è quello che sto facendo anche nella vita, mi guardo da fuori. E mi vedo cambiata, sono cresciuta. Ma nonostante il tempo che passa, sono sempre io». Ha voglia di valorizzare ogni singolo pezzo, di dare a ogni brano lo spazio che merita. Non ha voglia di fermarsi: «Credo che quest'album abbia ancora molto da dare. Il percorso di Amore Puro finirà quando lo vorrà il pubblico. Se mi fermassi ora mi sembrerebbe di deludere i miei fan, la mia big family». Big family che abbiamo imparato a conoscere in tutti questi anni. Perché ovunque lei vada, i suoi fan si fanno sentire. E per ovunque si intende anche online, quando si tratta di votare. Candidata agli MTV Best Italian Acts (il premio del canale musicale per il miglior artista italiano) ha vinto, contro nomi altrettanto amati. Eppure la sua "famiglia" ha sbaragliato la concorrenza e ora la porta a Glasgow, con altri nove finalisti (tra cui One Direction, per citarne a caso) agli Mtv European Music Awards del 9 novembre: «Non penso vincerò, i miei fan sono fortissimi, ma lassù è diverso. Comunque andrà, non importa». A lei importa di loro. E sappiamo bene che lo dicono tutti, che i fan sono la cosa più importante eccetera, eccetera. Eppure lei ha davvero qualcosa di diverso, quando parla con loro e di loro. Li ascolta: «Mi criticano un sacco, dicono sempre quello che pensano, nel bene e nel male. Ma siamo una famiglia anche per questo, no?» dice ridendo. «I capelli corti non sono piaciuti a tutti, ma almeno quando mi vedranno rasata a zero non lo vivranno come uno shock.», ride di nuovo (ma non sta scherzando, vuole tagliarli cortissimi davvero). La aspettano, non vuole deluderli. «Sto pensando a un nuovo lavoro, è ovvio. Il cervello non si ferma mai e ho voglia che chi mi segue abbia anche qualcosa di inedito da ascoltare. Penso anche all'estero, e se andrà bene sarò contenta, se no... lo sarò lo stesso. Perché per ora voglio concentrarmi su tutte le persone che ho attorno». Ci racconta così che i primi mesi dell'anno nuovo saranno dedicati proprio ai fan club: «Stiamo organizzando alcuni incontri dedicati, ho voglia di dedicare momenti esclusivi alla mia "famiglia", a chi mi segue, senza differenze tra Nord e Sud. Ho voglia di premiare tutti i fan. Sto preparando tante sorprese per ringraziarli di tutto quello che fanno». La big family è quindi avvisata. Non resta che aspettare, continuando a cantare.

>>>>> Leggi anche MtvEma2014 Alessandra Amoroso finalista per il WorldWideAct

>>>>> Leggi anche Alessandra Amoroso: il backstage dell'Arena di Verona

>>>> Leggi anche Alessandra Amoroso: lascerei la musica per amore

DA STYLE.IT

  • Star

    Rocky Horror Show: uno spettacolo imperdibile

    Dopo dieci anni di assenza torna a teatro il celebre spettacolo di Richard O'Brian che riempirà i teatri di musica Milano e Forlì

  • Mamma

    Auguri papà, ti regalo un libro bellissimo

    E ti intervisto il suo autore. La vità è una pizza è un libro che ogni padre dovrebbe tenere sul comodino. Perché nel giorno della loro festa, ricordarsi quanto sono importanti le cose che ci sembrano inutili, male non fa

  • Moda

    La scarpetta di Cenerentola creata dai grandi della moda

    Avete presente la scarpetta di cristallo che Cenerentola perde sulle scale prima che si faccia mezzanotte? Nove famosi stilisti l'hanno creata per celebrare l'uscita del nuovo film sul grande schermo

  • Star

    Parole in circolo: il nuovo "progetto" di Marco Mengoni

    A due anni di distanza torna Marco Mengoni con la prima parte di un progetto pensato in due tempi che fa circolare parole. E musica


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it