Kenneth Branagh direttore artistico dell'Old Vic

di Lily Violet 

Chi meglio dell'attore - e regista e sceneggiatore - shakespeariano potrebbe subentrare a Kevin Spacey nella direzione dello storico teatro londinese Old Vic?

Lily Violet

Lily Violet

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Kenneth Branagh - Foto Getty Images

Kenneth Branagh - Foto Getty Images

Kevin Spacey lascerà nel 2015 la direzione dell'Old Vic e Kenneth Branagh sembra essere il favorito tra i possibili successori.
Il premio Oscar di American Beauty dirige il teatro londinese dal 2003 e prevede di lasciare l'incarico tra un paio d'anni, anche se ne rimarrà associato.

Il giornale Daily Mail indica Kenneth Branagh come il più adatto a 'prendere la corona' dello storico palcoscenico.
L'attore britannico, fresco del successo riscosso dal suo 'Macbeth' presentato al Festival Internazionale di Manchester, sarebbe un direttore artistico dell'Old Vic degno del suo predecessore.
Branagh non ha mai fatto mistero del suo desiderio, del 'suo sogno da bambino', di dirigere un teatro, figuriamoci uno che dall'inizio del secolo mette in scena i drammi di Shakespeare!

Secondo il Daily Mail, l'amministrazione dell'Old Vic starebbe riflettendo non solo sulla sua esperienza come attore e regista teatrale, ma starebbe considerando come valore aggiunto anche la capacità 'gestionale' di Branagh.
L'artista britannico, infatti, nel 1987 ha fondato una compagnia di teatro shakespeariano, la Reinassance Thetre Company, portata avanti per donazioni private… senza contare che un simile direttore artistico rappresenterebbe un'irresistibile richiamo per contributi di filantropi, appassionati teatrali e… reali, presso cui Branagh gode di grande prestigio.

Ad ogni modo, sostiene il Daily Mail, non c'è ancora nessuna conferma e il successore subentrerebbe a Kevin Spacey nel settembre del 2015.
Data particolarmente comoda per Branagh, che fino ad allora ha un'agenda davvero piena!
(Foto Getty Images)

> PIU' SPETTACOLI
> PIU' STAR

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it