Beyoncé contusa e felice

di Valentina Bozzetti 

Qualche taglio e livido? Un problema da poco rispetto al risultato finale. E' quello che Beyoncé deve sopportare per ottenere video scenografici e concerti da urlo

Valentina Bozzetti

Valentina Bozzetti

ContributorLeggi tutti


Beyoncé

Beyoncé

Qualche anno fa sul web girava, fra lo stupore di tutti, un video in cui Beyoncé rotolava letteralmente giù dalla scale durante un concerto per poi rialzarsi senza sforzo. Tutto merito dell'abitudine! Pare infatti che la pop star debba sopportare spesso cadute, graffi e lividi per ottenere video e live show spettacolari.

«Sono caduta parecchie volte e così ho imparato a farlo. E' molto raro che non abbia contusioni, sono sempre ammaccata da qualche parte. Ogni volta che faccio un grande video sanguino sicuramente da qualche parte a causa di balli, scarpe e costumi oppure di un anello. C'è sempre qualcosa che mi ferisce» ha dichiarato la stessa Beyoncé.

Diventata famosa per la voce, ma anche per gli spettacoli in grande, come quello andato in scena per l'ultimo Super Bowl, la pop star non è esente anche dalla critiche di quelle che condannano i costumi ultra sexy e succinti che pare non siano in linea con i testi che promuovono il potere femminile.

Lei per tutta risposta ha dichiarato a Vogue UK: «Perchè è necessario scegliere quale tipo di donna essere? Perchè bisogna sempre etichettare qualcosa? Sono una donna e mi piace essere sexy. Se si è sexy e attraenti non si può essere anche intelligenti?».

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it