Mail delle celeb pubbliche? Sì, per arte. E Kirsten Dunst aderisce

di Valentina Bozzetti 

Acquisti, curiosità e piccoli difetti. Il nuovo progetto di Miranda July, battezzato We Think Alone, rivela tutti i segreti che si nascondono nelle mail delle celeb

Valentina Bozzetti

Valentina Bozzetti

ContributorLeggi tutti


Miranda July è l'deatrice di We Think Alone

Miranda July è l'deatrice di We Think Alone

Un progetto virtuale che spiattella i segreti delle celeb direttamente dalla loro casella di posta? Ci siamo, è arrivato anche questo e si chiama We Think Alone.

Il progetto, legale si intende, è un'idea di Miranda July, all'anagrafe Miranda Jennifer Grossinge, ed è stato inaugurato solo due giorni fa in accordo con alcune star che hanno offerto l'occasione ai curiosi iscritti alla mailing list di sbirciare fra alcuni messaggi di posta privata.

Dal primo episodio si è scoperto dell'auto venduta da Kirsten Dunst all'amica Jessica per 7,000 dollari, del divano da 24,000 dollari che la protagonista della serie Girls, Lena Dunham, ha quasi comprato dalla Svezia, salvo poi (saggiamente?) ripensarci perchè un po' troppo costoso, e della disputa economica della scrittrice Sheila Heti con un amico nel 2009.

Tutti i messaggi che arrivano agli iscritti, sia chiaro, sono abilmente selezionati dalla celeb in questione. Quindi dimenticatevi gossip piccanti o segreti scottanti, piuttosto sarà facile avere un'idea della vita quotidiana dei famosi fuori dai tabloid e dai red carpet.

Adesso non resta da chiedersi, ma perchè siamo così ossessionati da ciò che succede alle star per arrivare a voler sapere anche cosa c'è nella loro casella di posta? Ma soprattutto, perchè alcune star accettano (seppure come forma di espressione artistica) di lasciar leggere i propri messaggi al pubblico?

A voi la risposta.

>> PIU' STARSTYLE
>> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio