Best of Oscar 2013: Ben Affleck dice addio alla barba portafortuna

di Elisabetta Lombardo 

Un gesto simbolico: vinto l'Oscar, il portafortuna non serve più. L'attore e regista di Argo non ha aspettato neanche la mattina dopo per liberarsi del barbone scuro. E Jennifer Garner ringrazia!

Elisabetta Lombardo

Elisabetta Lombardo

TranslatorScopri di piùLeggi tutti


Ben Affleck con la sua barba portafortuna, tagliata via subito
dopo gli Oscar

Ben Affleck con la sua barba portafortuna, tagliata via subito dopo gli Oscar

Cosa fa una donna quando vuole voltare pagina nella sua vita? Per prima cosa sceglie un nuovo taglio di capelli. Un gesto simbolico, un primo cambiamento al quale ne seguiranno (si spera) tanti altri. Un rituale che evidentemente anche qualche uomo considera valido… Vedi alla voce 'Ben Affleck'.
Fresco vincitore dell'Oscar per aver prodotto, diretto e interpretato il Miglior Film dell'anno, Argo, Ben ha deciso che la lunga barba scura che si era fatto crescere come portafortuna aveva raggiunto il suo scopo e quindi… zac, via tutto! L'attore ha improvvisato una rasatura di fortuna la sera stessa, durante un party molto intimo che ha seguito la notte delle stelle. Niente barbiere: si trovava nel corridoio del Craig, un ristorante nella zona ovest di Hollywood, dove tutto il team di Argo si era riunito per festeggiare la vittoria. Ad aiutarlo nel rituale simbolico c'erano quindi i suoi amici, fra i quali George Clooney - co-produttore del film - e la sua compagna Stacy Keibler: ognuno ha fatto la propria parte tagliando via un ciuffo di peli.
Del resto, sia la moglie Jennifer Garner che i tre figli di Ben, Seraphina, Violet e Samuel, non avevano mai fatto mistero di non trovare affatto piacevole quell'ispido cespuglio che il papà aveva deciso di farsi crescere per rendere più credibile il protagonista del suo thriller politico. «Mia moglie è una donna molto educata e gentile - aveva detto tempo fa il 40enne attore e regista - Ma lei e i bambini non hanno mai amato la mia barba. Me l'hanno fatto capire. A casa mia era proprio detestata».
E così, con questo taglio Benjamin Geza Affleck chiude in bellezza una stagione che lo ha visto trionfare su tutti i fronti: l'Oscar è solo l'ultimo di una serie di premi conquistati dal suo film, fra i quali anche due BAFTA e due Golden Globes (entrambi per la miglior regia e il miglior film). Congratulazioni davvero!
Foto:SplashNews

>>BEN AFFLECK: MIA MADRE E'IL MIO UNICO MODELLO
>>OSCAR 2013, VINCITORI ARGO E VITA DI PI
>>BEN AFFLECK: JENNIFER SEI LA PERSONA MIGLIORE DEL MONDO

>PIU' OSCAR 2013
>PIU' STAR STYLE
>PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it