Gf12, Filippo: "Con Nicole Minetti un amore spontaneo e litigarello"

di Martina Pennisi 

Intervista all'ultimo eliminato dalla casa del Grande Fratello.

Martina Pennisi

Martina Pennisi

ContributorLeggi tutti


foto courtesy Mediaset

foto courtesy Mediaset

Faccia da schiaffi e una parlantina alla quale si fa fatica a stare dietro. Filippo Pongiluppi, fino a ieri volto simbolo del Grande Fratello 12, ha dovuto un po' a sorpresa abbandonare il gioco per volere, ovviamente, del pubblico sovrano. Un'eliminazione che, visto il caratterino del riminese e le due compagne d'avventura già ai suoi piedi, cambierà inevitabilmente il corso degli eventi nella dimora di Cinecittà. A lui rimane il rimpianto di non essersi fatto conoscere come avrebbe voluto.

>>GF 12: INTERVISTA ALLA SECONDA ELIMINATA CLAUDIA LETIZIA

>>GF 12: INTERVISTA AL PRIMO ELIMINATO MARIO ERMITO

Filippo, cos'è successo? Eri uno dei papabili vincitori!

[Ride imbarazzato] «Ti ringrazio prima di tutto per questa definizione, credo di essere stato eliminato perché ho avuto un atteggiamento equivoco e sbagliato che non mi ha permesso di uscire allo scoperto con i miei valori e il mio lato buono e docile. Ho capito tardi che stavo sbagliando e non ho fatto in tempo a correggere il tiro.»

Mirko invece è rimasto (i due si sono urlati contro per giorni interi ed erano entrambi nominati ieri sera)
«Mirko ha preso posizioni diverse da Filippo, che si è isolato e ha portato avanti battaglie contro tutti e senza paura del branco. Lui si è mimetizzato in un gruppo che spesso diceva e faceva cose che non stanno nè in cielo nè in terra.»

Del tuo carattere ha preso il sopravvento l'aggressività, perché?
«E' una forma di protezione mia. Di solito le persone introverse si chiudono in se stesse, io creo questa brutta barriera che non ha permesso alla mia vera identità di emergere. Fuori sono un'altra persona, sicuramente ho dei lati impulsivi ma vengono fuori una volta all'anno. In casa è emerso solo quel lato e non la parte scherzosa e sensibile.»

Parliamo di donne, della storia con Nicole Minetti cosa mi racconti?

[Ride e prova a sviare, io insisto] «Siamo stati insieme tanti anni fa (per sette anni, ndr), quando lei è diventata nota alle cronache non ci sentivamo già da un po'. Era un amore bello, spontaneo e un po' litigarello, come quello di due normalissimi ragazzi giovani. Una storia vissuta giorno per giorno e caratterizzata da grande attrazione.»

La donna più importante della tua vita mi è parso di capire sia tua mamma, l'hai già sentita oggi? Cosa ti ha detto?
«Avevo il timore di averla delusa, invece appena ci siamo sentiti mi ha detto che non è così. Tutta la mia famiglia mi ha sostenuto e sono molto soddisfatto.»

Le tue donne del Gieffe, partiamo da Floriana: ti piaceva? La rivedrai?
«Sicuramente la rivedrò, è una ragazza carina, spontanea e una buona spalla su cui piangere. Tra noi c'è stata un'attrazione e un bacio, niente di più.»

E Ilenia? C'era o non c'era interesse da parte tua?
«E' stato travisato: inizialmente il suo carattere misterioso mi aveva incuriosito, è lei che ci ha giocato. Le faceva comodo far credere che ero innamorato di lei. Purtroppo, per lei, è stato abbastanza evidente che non era così.»

Chi vince il Gieffe?
«Non lo so, è un gioco davvero imprevedibile.»

Cosa farai della tua vita?
«Ancora non lo so. Tra mezz'ora devo andare da Barbara D'Urso (Pomeriggio 5, ndr), poi non so se continuerò a cercare spazio nel mondo dello spettacolo.»

>>GF 12: PAGELLE QUINTA PUNTATA

>>GF 12: PAGELLE QUARTA PUNTATA

>>GF 12: PAGELLE TERZA PUNTATA

>> GF 12: PAGELLE SECONDA PUNTATA

>> GF 12: PAGELLE PRIMA PUNTATA

 


Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it