Ricky Gervais accusato di offendere le persone di bassa statura

di staff Style.it 

La sua nuova serie 'Life's Too Short' vede come protagonista Warwick Davis in una romanzata versione di sé e Ricky Gervais ha dichiarato che la gente non dovrebbe automaticamente pensare che si voglia prendere in giro la gente bassa solo perché compare un nano nel ruolo di protagonista.


foto SplashNews

foto SplashNews

La sua nuova serie 'Life's Too Short' vede come protagonista Warwick Davis in una romanzata versione di sé e Ricky ha dichiarato che la gente non dovrebbe automaticamente pensare che si voglia prendere in giro la gente bassa solo perché compare un nano nel ruolo di protagonista.

Ha affermato: "E' davvero ridicolo perché la gente sta già definendo la serie come "controversa" o "crudele", e perché lo fa? Lo fa perché c'è un nano nel cast, e in quel caso è solo un pregiudizio loro, credono che siccome c'è un nano come protagonista, si debbano per forza prendere in giro i nani? Non potrebbero essere più lontani dalla verità. La comicità nasce in buone e in brutte situazioni, e io credo che al più presto... cioè, per ogni persona che dice 'lo trovo offensivo' ce ne sia un'altra che invece non la pensa così, che trova offensiva qualche altra cosa. Vedete, tutto viene dai propri sentimenti, e i sentimenti sono personali e abbastanza egoisti. Credo che si debbano sempre seguire i propri istinti."
Lo show parla della vita dell'attore ego maniaco Warwick che gestisce un'agenzia di talentuosi attori e cantanti anche loro "diversamente alti", e Ricky ha rivelato che l'unico sfruttamento giunge proprio dal personaggio di Warwick.

Parlando con Christian O'Connel al suo Absolute Radio Breakfast Show, ha dichiarato "Noi mostriamo lo sfruttamento, e queste cose succedono davvero, ma lui è la parte peggiore, pensa di essere una sorta di Martin Luther King della gente piccola, vedete, tiene questi ridicoli discorsi, e di nuovo, capite, di nuovo si tratta di quella differenza tra come si vede lui e come invece il mondo lo vede."

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it