Gf12, Leone: "L'aria in casa è troppo pesante"

di Martina Pennisi 

Sollevato per l'eliminazione, il toscano ammette di essere stato penalizzato dal flirt fra Gaia e Adriana.

Martina Pennisi

Martina Pennisi

ContributorLeggi tutti


foto courtesy Mediaset

foto courtesy Mediaset

Simpatico, aperto, semplice. Leone Guicciardini si è distinto durante il suo percorso con una personalità diversa da quella dei compagni tutti addominali e ammiccamenti alla telecamera. Giocherellone e molto amato dalle donne di casa, lascia un vuoto difficilmente colmabile nella casa del Grande Fratello 12. Ecco cosa pensa della sua eliminazione e dei compagni di gioco.

>>GF12, LE PAGELLE DELL'OTTAVA PUNTATA

Quello tra te e Gaia è stato un vero e proprio testa a testa. Quanto ha influito secondo te il flirt con Adriana?
«Loro ci hanno marciato un pochino e sì, probabilmente ha influito. Eravamo 50% e 50% e questa cosa dei baci fra loro due piace al pubblico, sarebbe comunque stata dura in ogni caso. E ci marceranno anche la prossima settimana perché adesso in nomination c'è Adriana.»

Un bilancio della tua avventura?
«Mi sono divertito e ho fatto più casino possibile, sono davvero come mi avete visto. Dell'eliminazione sono contento, l'aria in casa si era fatta troppo pesante, era una specie di guerra fredda fra gruppetti di tre o quattro persone che non interagivano fra di loro.»

Come sei arrivato al Grande Fratello?
«Nel bar dove lavoravo si sono presentati dei talent scout, ho fatto il primo provino ed è andata bene. Poi sono andati bene anche il secondo, il terzo e alla fine mi hanno detto di entrare. E' stata una cosa casuale, voluta ma non cercata.»

E adesso cosa farai?
«[Ci pensa un po' su] Devo vedere, tutto quello che mi capita lo prendo, anche se mi chiedono di fare il portacavi. Però devo valutare… la mia fidanzata adesso è a New York e devo pensare anche a questo.»

Chi vincerà il Gf12?
«Non lo so, sicuramente mi piacerebbe veder vincere Kiran, che è davvero un folle, o Rudolf.»

Chi è il più falso della casa?
«Luca di sicuro.»

Parliamo delle ragazze, la tua preferita?
«Ilenia, caratterialmente è quella che ho colto in modo migliore lo spirito del gioco.»

La prima cosa da fare appena ti lasceranno libero da interviste e ospitate?
«Mi prendo una sbronza pazzesca, sono cinquanta giorni che non bevo!»

DA STYLE.IT

  • Star

    Rocky Horror Show: uno spettacolo imperdibile

    Dopo dieci anni di assenza torna a teatro il celebre spettacolo di Richard O'Brian che riempirà i teatri di musica Milano e Forlì

  • Moda

    La scarpetta di Cenerentola creata dai grandi della moda

    Avete presente la scarpetta di cristallo che Cenerentola perde sulle scale prima che si faccia mezzanotte? Nove famosi stilisti l'hanno creata per celebrare l'uscita del nuovo film sul grande schermo

  • Star

    Parole in circolo: il nuovo "progetto" di Marco Mengoni

    A due anni di distanza torna Marco Mengoni con la prima parte di un progetto pensato in due tempi che fa circolare parole. E musica

  • Star

    Punkreas: venticinque anni di musica

    Parte il 17 gennaio da Milano il nuovo tour dei Punkreas che festeggia i venticinque anni della band. Dal 20 gennaio c'è anche il cofanetto speciale con i primi successi


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it