X Factor 5, Valerio: "Vincenzo e Jessica meritano la vittoria"

di Martina Pennisi 

Alla vigilia della sesta puntata, i pronostici del cucciolo del talent di Sky.

Martina Pennisi

Martina Pennisi

ContributorLeggi tutti


foto Sky

foto Sky

Diciannove anni, un sorriso disarmante e rapporto speciale con mammà: Valerio De Rosa era il cucciolo della quinta edizione di X Factor e giovedì scorso è stato eliminato dal pubblico televotante. Non sarà, quindi, fra i concorrenti ancora in gara questa sera, che durante la terzultima puntata del talent show di Sky si sfideranno in due manche. Uno dei due brani assegnati ai sei sfidanti è dedicato alla storia del cinema, ospiti della puntata Lucio Dalla e Marco Mengoni. Ecco cosa ci ha raccontato Valerio a poche ore dalla trasmissione.

La tua avventura è finita, deluso?
«No non sono deluso anzi, mi è rimasta un'esperienza incredibile che non dimenticherò per tutto il resto della vita».

Il rapporto con Morgan non è stato lineare, secondo te ti ha penalizzato?
«E' giusto che non sia stato lineare, c'è stato un crescendo di fiducia settimana dopo settimana, tutto molto vero e naturale. Ci siamo conosciuti, studiati, sorpresi e alla fine apprezzati. E' una bellissima persona Morgan».

Definiresti sintonia quella raggiunta con il tuo giudice?
«Lui ha capito che io volevo fare qualcosa di diverso, di particolare e verso la fine si stava lasciando andare. Comunque si, più si andava avanti e più c'era sintonia, magari non sempre».

Chi merita meno di te di essere ancora in gara?
«Meno di me? Ognuno è speciale per una propria caratteristica. Siamo tutti uguali».

Chi merita la vittoria?
«Dico Vincenzo perché ho legato molto con lui e ho vissuto da vicino il suo percorso, come lui con me, e quindi il mio spirito di squadra fa il tifo per lui. Una bella vittoria per Jessica mi farebbe molto ma molto piacere».

Chi tra i concorrenti già esclusi, a parte te, meriterebbe di essere ancora in gara?
«Beh Davide che ormai ritengo un amico, la sua 'bizzarria' avrebbe dato molto sia al pubblico sia al programma».

Cosa farai adesso?
«Ora mi piacerebbe seriamente iniziare a lavorare a un cd. Ho voglia di fare tante cose, a X Factor ho scoperto di essere una persona disciplinata e costante. L'idea di non fare nulla mi fa mancare l'aria».

Cosa ti ha detto tua mamma dell'eliminazione?
«E' un po' dispiaciuta, come lo sarebbe ogni madre, ma anche contenta di quello che ho fatto e di come l'ho fatto».