Sanremo in pillole, Celentano c'è

di Martina Pennisi 

Il protagonista della settimana di avvicinamento al Festival in via di conclusione è il Molleggiato.

Martina Pennisi

Martina Pennisi

ContributorLeggi tutti

Anche questa settimana ne sono successe parecchie. A tenere banco sul tavolo degli organizzatori del 62esimo Festival di Sanremo è stato l'affaire Adriano Celentano, novità anche in merito agli artisti a rischio qualifica e sull'assenza di Tamara Ecclestone. Andiamo, come da tradizione, per pillole.

- A mettere in dubbio la presenza del Molleggiato, data per certa da mesi, è stata la moglie Claudia Mori a inizio a settimana. I vari tira e molla con una Mamma Rai avevano il deciso tintinnare degli euro: ci si è accordati a quota 300mila, senza superare i 750mila, e sono ancora da definire le modalità e l'entità della partecipazione di Celentano. Potrebbe calcare il palco dell'Ariston per più serate a patto che, e su questo non si discute, non venga interrotto da spot pubblicitari.

- Come avevamo previsto, Gigi D'Alessio e Loredana Bertè l'hanno sfangata. Alla coppia è stato perdonato il frammento di brano pubblicato su Internet ed è stato assegnato un duetto con Macy Gray sulle note di Almeno tu nell'universo.

- Sembra aver schivato la squalifica Chiara Civello: la cantante è presente nella tradizionale foto per Tv Sorrisi e Canzoni, un must assoluto del pre Festivàl. Non è stata ancora, tuttavia, ufficializzata la sua sopravvivenza fra i concorrenti e, prima di stappare lo spumante, la Civello dovrà attendere qualche giorno. Con le dita incrociate.

- La depennata Tamara Ecclestone non sarà sostituta. E' quanto si apprende per ciò che concerne il lato rosa della manifestazione. Potrebbe essere una più consistente presenza di Elisabetta Canalis a tamponare il buco. Confermatissima, intanto, Federica Pellegrini.

- L'orgoglio pugliese travolge la serata dei duetti: Emma Marrone sarà affiancata dall'amica, sia a livello personale sia televisivo (arrivano tutte e due dal programma di Maria De Filippi), Alessandra Amoroso.

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it