Gf 12, Cristina Del Basso: «ad Armando avrei rifilato un due di picche»

di Martina Pennisi 

La giunonica due volte concorrente del reality di Canale 5 punta su Patrick e Sabrina e ha un film in uscita a marzo.

Martina Pennisi

Martina Pennisi

ContributorLeggi tutti

Saranno cinque i finalisti del Grande Fratello 12 e tra poche ore conosceremo i loro nomi. L'unica ad essersi già assicurata il passaggio alla puntata conclusiva di lunedì prossimo è Gaia. La prima eliminazione di questa sera coinvolgerà Sabrina, Franco, Ilenia e Patrick, il resto sarà nelle mani dei concorrenti e telespettatori televotanti. Ospite della puntata Manuela Arcuri. Noi, come da tradizione, trascorriamo la vigilia con uno degli ultimi eliminati: Cristina Del Basso.

Eliminata dal Gieffe per la seconda volta, come mai?
«Era inevitabile, alcuni erano in quella casa da 4 o 5 mesi, anche io da spettatrice avrei preferito dare un'opportunità a chi ha provato emozioni e sensazioni che io avevo già vissuto».

Puntavi alla vittoria?
«No, mi si è presentata l'opportunità di rientrare e ho pensato che sarebbe stata una nuova sfida con me stessa. Sono passati tre anni, ma è come se ne fossero passati dieci, sono maturata e cresciuta».

Cosa dici di questo Grande Fratello 12?
«Ho trovato i concorrenti un po' stressati dopo mesi e mesi di convivenza. Molti erano poco tolleranti e pronti a puntare il dito».

Chi ti rimane nel cuore?
«Patrick, siamo entrati insieme e la nostra esperienza è simile. Anche Sabrina, è una ragazza sensibile, intelligente e matura».

Con Armando c'è stato davvero un avvicinamento?
«Noooooooo [urla e ride]. Vi prego! Io ho semplicemente parlato con lui. Non mi piaceva e se ci avesse provato avrei dovuto rifilargli un due di picche».

Chi vince?
«Io spero Patrick o Sabrina».

Progetti per il futuro?
«E' tre anni che ci provo (si riferisce al mondo dello spettacolo, ndr) e continuerò. Ho un film in uscita a marzo, La mia mamma suona il rock».

Ai tempi del Gieffe 9 eri una studentessa universitaria, ti sei poi laureata?
«No, mi mancano sei esami».


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it