TeleRatti, Belen e D'Urso pigliatutto

di Martina Pennisi 

Due statuette per l'argentina e tre per la presentatrice partenopea. Il Gieffe è il Peggior programma dell'anno.

Martina Pennisi

Martina Pennisi

ContributorLeggi tutti

Habemus TeleRatti. Sono stati annunciati i vincitori della kermesse digitale dedicata al peggio della televisione nostrana. Style.it ha partecipato come giurato di qualità e ha contribuito a nominare personaggi e trasmissioni votate in un secondo momento dagli internauti su davidemaggio.it.

La chiacchieratissima Belen Rodriguez non è stata risparmiata anche in questa occasione e ha portato a casa il titolo di Prezzemolino dell'anno e il riconoscimento Le ultime parole famose, con la frase «per la prima volta non dirò un bel niente della mia vita privata perché comunque non giova» (22 aprile 2012, durante le prime puntate della soap Rodriguez - De Martino).

Barbara D'Urso è risultata essere il Peggior personaggio dell'anno e incassa la menzione di Flop dell'anno con il programma Baila! e quella di Peggior programma di Informazione e Cultura con Pomeriggio Cinque.

Doppietta di Valerio Scanu: Twitteratto, personaggio meno a suo agio sul microblog, e Scostumato dell'anno, la sua mise al serale di Amici non è passata inosservata. Il Peggior programma del daytime è risultato essere Domenica Cinque e la Peggior fiction Barbarossa, unico programma Rai presente nella lista. Il Processo di Biscardi (7Gold) è stato eletto Peggior programma sportivo e Simona goes to Hollywood ha portato a casa il Nanoratto, titolo riservato alle reti digitali e satellitari. Tamarreide, Italia 1, è stato bollato come Peggior programma di intrattenimento. A uscirne, ancora una volta, con le ginocchia spezzate è il Grande fratello 12: Peggior programma dell'anno. 

>> BARBARA D'URSO REGINA DEI TELERATTI 2011

PIU' TV
PIU' STAR

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it