Sharon Osbourne abbandona America's Got Talent

di Elisabetta Lombardo 

Sharon Osbourne, non sarà più giudice nel talent show della rete. A suo parere l'emittente tv avrebbe scaricato il figlio Jack dal reality Stars Earn Stripes a causa della sua malattia (la sclerosi multipla)

Elisabetta Lombardo

Elisabetta Lombardo

TranslatorScopri di piùLeggi tutti

Sharon Osbourne ha deciso di abbandonare il suo ruolo di giurata in America's Got Talent in segno di protesta contro il comportamento della NBC, a suo dire discriminante nei confronti del figlio Jack.

Jack Osbourne avrebbe dovuto prendere parte a Stars Earn Stripes, un nuovo reality lanciato dalla stessa emittente televisiva. Di recente ha però ricevuto un'email che lo informava del mutamento di interesse della rete nei suoi confronti, presumibilmente a causa della malattia che ha scoperto di avere, la Sclerosi Multipla. Un atteggiamento che sua madre non poteva accettare; per questo ha fatto sapere di voler ella stessa interrompere ogni rapporto di lavoro con il network, come ha spiegato al New York Post: "Questa è discriminazione, non prendiamoci in giro. Ed è stata anche gestita male. È tempo di andare altrove." Sharon è vincolata da un contratto, ma non sembra troppo preoccupata delle conseguenze: "Il massimo che possono fare è impedirmi di essere un giudice per qualche altro network per i prossimi 5 anni."

Facendo un passo indietro, il mese scorso il produttore dello show Stars Earn Stripes - un reality che vede cimentarsi alcune star in un vero e proprio addestramento militare, affrontando le stesse prove dure ed estreme con le quali vengono preparati i soldati - aveva dichiarato che Jack Osbourne non è mai stato ufficialmente 'arruolato' per lo show. "Ci sono stati solo dei contatti per vagliare la possibilità", ha detto David Hurwitz. Ed effettivamente sia Sharon che suo figlio ammettono che, dopo i primi contatti risalenti allo scorso aprile, non si è mai giunti alla firma di un contratto ma insistono che con gli accordi verbali si era andati molto avanti, tanto che Jack avrebbe ricevuto un'email datata 18 maggio direttamente da Chuck LaBella, vicepresidente del network per il settore talent, che gli confermava la partecipazione.

A giugno però il figlio di Ozzy Osbourne ha reso pubblica la sua malattia. Nel giro di poco sua madre ha ricevuto un nuovo messaggio di posta elettronica dalla NBC: "Non possiamo proseguire a parlare della partecipazione di Jack." L'emittente si sarebbe a suo dire offerta di pagare l'intero compenso pattuito ma gli Osbourne lo hanno rifiutato.

Con una nota ufficiale, la NBC ha espresso il proprio rammarico per la decisione di Sharon Osbourne di abbandonare il suo ruolo in America's Got Talent: "Sharon è stata una parte molto importante della famiglia della NBC. Ci rammarichiamo per ogni fraintendimento e auguriamo a Jack di stare bene".


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it