La 'dura vita' delle veline

di Martina Pennisi 

Giulia e Alessia sono accusate di raccomandazione e maltrattamento di animali. Mangeranno il panettone?

Martina Pennisi

Martina Pennisi

ContributorLeggi tutti

<<>0
1/

Il bancone di Striscia la Notizia scotta e Giulia Calcaterra e Alessia Reato si sono già bruciate. L'elezione delle due nuove veline è stata accompagnata da polemiche e insinuazioni, tanto da dubitare che - come si suol dire - mangeranno il panettone.

La bionda e la mora selezionate con il concorso estivo sono, infatti, in prova fino a Natale. Su Alessia aleggia lo spettro della raccomandazione: già schedina di Quelli che il calcio, avrebbe goduto della conoscenza pregressa con Silvio Berlusconi. E' la figlia di Marco Reato, ex patron italiano del marchio Kirby, già sponsor del Milan. E il fratello Fabio ha militato in passato nelle giovanili rossonere. Lei ha smentito e dichiarato a Oggi di aver visto l'ex premier e presidente della squadra di calcio meneghina "a L'Aquila dopo il terremoto, io e la mia famiglia vivevamo in una tendopoli. Ma non è mai stato nostro ospite".

La Calcaterra è addirittura accusata di aver maltrattato (se non soppresso) il suo cane. Sei mesi fa aveva annunciato su Facebook di non essere più in grado di tenere il suo rottweiler di 3 anni e mezzo e di essere disposta a regalarlo. Il bagno di folla post elezione ha portato alla luce il messaggio e la foto correlata: l'animale non appare in ottime condizioni e la ragazza è stata travolta dai commenti negativi. Un ulteriore post, risalente in questo caso a maggio, farebbe capire che il cane è deceduto. E peggiora ulteriormente la situazione.

Il prezzo della fama. Fino a Natale?
(foto Splashnews)

>> ALESSIA REATO E GIULIA CALCATERRA SONO LE NUOVE VELINE
>> STRISCIA LA NOTIZIA, IL QUIZ

> PIU' TV
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it