Miss Italia 2012, le pagelle

di Martina Pennisi 

Sono rimaste in 15 e c'è ancora spazio per un ripescaggio. Se vincesse una rossa?

Martina Pennisi

Martina Pennisi

ContributorLeggi tutti

<<>0
1/

La buona notizia è sono rimaste in 15, quella cattiva è che i ripescaggi non sono ancora finiti (chi volesse dare un'altra possibilità alla sua beniamina può partecipare alla battaglia digitale sul portale della trasmissione): Miss Italia 2012 è a un passo, a una giornata per essere precisi, dalla sospirata elezione finale. Uno show tradizionale, a tratti rassicurante. Ad altri sempre troppo uguale a se stesso. Il maestro di cerimonia Fabrizio Frizzi si è ben destreggiato fra concorrenti, giuria, ospiti e la sensazione - altra tradizione - che gli ultimi dettagli siano stati messi a punto a poche ore dalla messa in onda.

Una ola per la regia: la moviola della reazione delle ragazze ai singoli verdetti è esilarante. Senza le pupille rotanti la serata non sarebbe stata la stessa. Grazie.

Una ola (seria) per la regia: la doppia presentazione con altrettante mise e acconciature permette di farsi un'idea più precisa delle concorrenti e dei loro punti forza.

Una possibilità a Stefania Bivone: no, non nel canto. È bella, spigliata e simpatica, ma si è fissata con la carriera discografica. E le danno anche corda, Frizzi e la Tatangelo i colpevoli ieri sera. No, qualsiasi altra cosa, ma quello no.

Una rossa sul primo gradino del podio: la 52, Chiara Salvo, potrebbe tranquillamente puntare allo scettro. Non fosse per il colore della chioma, tradizionalmente poco gettonato in questo contesto. Facciamo la rivoluzione?

Cinque euro sulla numero 36: Gloria Radulescu.

Un applauso a Cesare Cremonini: che prima dell'esibizione ha scritto su Twitter di essere arrivato a Salsomaggiore, ops Montecatini, per vincere. Un po' di ironia è quello che ci vuole.

Un numero a Federica Pellegrini: così (poco) sciolta mentre parla che potrebbe giocarsela alla pari con le altre.

Un dibattito sul cambiamento climatico con le miss: non che le coinvolgenti storie di Anna che deve andare a lavorare a Rio o Maria che non va d'accordo con il padre ci abbiano annoiato, ma interrogare le ragazze su argomenti più attuali e concreti non sarebbe male.

Un pizzicotto a Candida Morvillo: ha detto - vedi sopra - che le domande di Frizzi erano «difficilissime». Eh?

Standing ovation per Antonella Clerici: ha risposto con il sorriso alla scomoda domanda di una delle concorrenti sul suo rapporto con il giovane e allegrotto compagno. Bene così.

Una stretta di mano a Frizzi: dicevamo, rassicurante. Conosce il contesto come la camera in cui è cresciuto e potrebbe condurre a occhi chiusi. Da casa si percepisce e (ogni tanto un po' di professionalità) non è per niente male.

Ascolti: la puntata è stata seguita da 4.238.000 spettatori per il 20,12% di share e ha ceduto il passo alla prima tv Avatar, 4.300.000 spettatori per il 21,62% di share.

>> MISS ITALIA, TUTTO SU GIURIE E TELEVOTO

> PIU' TV
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • Star

    Cesare Cremonini appuntamento extra all'Arena di Verona

    Reduce dal successo del Cesare Cremonini Live 2012, il cantautore si produrrà in un unico live estivo, una data speciale (il prossimo 22 luglio) in un luogo che ha molto da raccontare. Prevendite dal 28.02.2013

  • Star

    Malika Ayane, con Cesare è finita perchè "troppo bambino"

    La cantante ha rilasciato un'intervista al settimanale Oggi nella quale spiega i motivi della fine della sua storia con l'ex Lunapop

  • Star

    Concerto per l'Emilia, raccolti più di due milioni

    40mila persone hanno riempito il Dall'Ara di Bologna a favore delle zone terremotate.

  • Star

    Concerto per l'Emilia, il video

    Gli artisti in concerto e il pubblico che ha reso possibile l'evento di beneficenza al Dall'Ara di Bologna. 40 mila persone per tirare fuori l'Emilia dal terremoto


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it