X Factor 6, Akmè: «Arisa avrà avuto i suoi motivi per eliminarci»

di Martina Pennisi 

Un po' di delusione e punti di vista diversi all'interno del gruppo eliminato nel corso della seconda puntata di X Factor 6

Martina Pennisi

Martina Pennisi

ContributorLeggi tutti


Gli Akmè alla press conference di lancio di X Factor 6

Gli Akmè alla press conference di lancio di X Factor 6

Un'eliminazione che vale doppio quella degli Akmè: a negare ai tre ragazzi pugliesi la sopravvivenza nel cast di X Factor 6 è stato (anche) il loro giudice.
Arisa
ha preferito a loro i Frères Chaos e i tre colleghi di bancone hanno sottoscritto. Vito Marchitelli, Vitantonio Bocuzzi e Rosa D'Aprile tornano così alla vita di sempre: ecco cosa ci hanno raccontato.

Siete delusi per l'eliminazione?
Vitantonio: «Ovviamente un po' di amarezza e di delusione c'è; non ci aspettavamo né di arrivare in finale, né di uscire così presto. Sentivo il pezzo molto vicino al mio stile e credo di aver dato il massimo, nonostante tutti i problemi tecnici che ci sono stati. Più che altro ciò che mi ha reso un po' triste è stato il fatto che siamo usciti un po' tra le polemiche per la questione del leader e perché, secondo me, si è rimasti troppo fossilizzati sull'esibizione della settimana precedente».

Per la scelta fatta da Arisa?
Rosa: «Se Arisa ha fatto questa scelta nel bene e nel male avrà avuto i suoi motivi».

Vi hanno hanno ripetuto molte volte che l'equilibrio è sbilanciato e che Rosa è il punto di forza del gruppo. Come digerirete questa cosa? Continuerete con la formazione invariata?
Vito: «In realtà questa storia è stata montata all'interno di X Factor, ed è un vestito che non ci è mai appartenuto, per cui noi continueremo per la nostra strada, come ci siamo presentati ai casting, ovviamente cercando sempre fonti di rinnovamento».
Rosa: «Loro hanno visto più congeniale questa formazione ispirandosi, ad esempio, ai Queen... In futuro vedremo».

Com'era il rapporto con i giudici?
Vitantonio: «Con Arisa si è instaurato un rapporto di sintonia sin da subito. Ripeto, lei è una persona speciale ed ha un gran cuore, proprio per questo mi sono trovato molto a mio agio e libero di esprimermi in ogni modo... Poi mi piace il suo aspetto 'folle'. Secondo me la caratterizza dalle altre persone proprio perché se deve dirti una cosa, te la dice, ma nel modo giusto, affinché tu cresca. I suoi consigli sono stati preziosi e ne farò tesoro sempre. Con gli altri giudici non abbiamo avuto tantissimo modo di parlare o di conoscerci, ma li stimo come artisti e come persone».

E con gli altri concorrenti?
Vito: «I 23 giorni trascorsi nel loft, sono stati per noi una meravigliosa fucina di amicizie. Abbiamo legato molto con Chiara, Davide e Romina, ma tutti i concorrenti nascondono grandi doti umane».

Chi vince?
Vitantonio: «I miei tre pupilli sono Davide, Romina e Chiara; sono gli unici che quando cantavano mi facevano emozionare e mi facevano venire i brividi. Hanno stoffa da vendere! Chi sceglierei tra i tre? Sono tre identità musicali diverse… Veramente non saprei... Auguro a tutti e tre la finale. Sarebbe il massimo se ci arrivassero loro, sarei felicissimo, davvero, se lo meritano».

Come vi siete trovati con i brani assegnati?
Vito: «Parecchio fuori luogo, tranne il pezzo di Battiato della seconda puntata». Rosa: «My kind of love, il brano assegnato durante la prima serata, è stato il top. Non potevo essere più a mio agio con un pezzo del genere. Voglio vederti danzare è un pezzo oggettivamente bello ma distante dal mio mondo».
Vitantonio: «Mi sono piaciuti tutti, erano davvero dei bellissimi pezzi, d'impatto. Magari My Kind of Love era più nelle corde di Rosa, mentre Voglio Vederti Danzare si avvicinava più al mondo mio e di Vito. Impressioni di Settembre, poi, è una canzone che ti mette i brividi. Sono molto legato a questo pezzo, è davvero un capolavoro della musica italiana. Ci rappresenta tantissimo secondo me».

Cosa avreste voluto cantare?
Rosa: «Forse Madness dei Muse».

Adesso che cosa farete?
Vitantonio: «Di certo  non abbandoneremo la musica. Cercheremo di sicuro di continuare con il progetto Akmè, e magari continueremo anche con i nostri progetti da solisti».
(FOTO LaPresse)

>> X FACTOR 6, LE PAGELLE: PUNTATA 2 - PUNTATA 1
>> X FACTOR 6, IL PASSATO DEI CONCORRENTI

> PIU' TV
> PIU' INTERVISTE
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • Mamma

    Auguri papà, ti regalo un libro bellissimo

    E ti intervisto il suo autore. La vità è una pizza è un libro che ogni padre dovrebbe tenere sul comodino. Perché nel giorno della loro festa, ricordarsi quanto sono importanti le cose che ci sembrano inutili, male non fa

  • Star

    A very special Mario Christmas: la voce del Natale

    Anche quest'anno Mario Biondi è la voce del Natale, con una nuova raccolta che fa da colonna sonora alle feste

  • Mamma

    Chica Vampiro: appuntamenti per piccoli fan

    I protagonisti di Chica Vampiro incontrano i fan a Roma il 27 novembre. E a dicembre arrivano in tour nei teatri

  • Star

    Tiziano Ferro racconta TZN, il suo Best of

    I singoli più belli, brani inediti, duetti importanti. Tiziano Ferro presenta la raccolta dei suoi successi, parlando di sé


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it