X Factor 6, escono i Frères nel Chaos

di Martina Pennisi 

Eliminati i due fratelli Rinaldi. Arisa rimane senza concorrenti e sbotta.

Martina Pennisi

Martina Pennisi

ContributorLeggi tutti

<<>0
1/

La semifinale è alle porte e la corda si spezza. L'eliminazione dei Frères Chaos da X Factor 6 e la conseguente uscita di scena di Arisa, rimasta senza concorrenti, è stata accompagnata da una serie di reazioni e dichiarazioni al vetriolo. Teatro dello scontro, durante il quale i due ragazzi e il loro giudice non si sono distinti per particolare autocontrollo, Xtra Factor. La decisione finale, che vedeva i fratelli contrapposti a Davide, è stata affidata dal tilt dei giudici al pubblico televotante. Manuela e Fabio Rinaldi non avranno la possibilità di presentare il loro inedito. E, ovviamente, di concorrere alla vittoria finale.

Un bentornato a Daniele: partiamo da un momento positivo. Il giovane talento in forze al team di Capitan Ventura si è finalmente distinto con una prestazione degna di questo nome. Sulle note di Sei nell'anima e Walk ha ricordato di avere il potenziale per puntare, se non alla vittoria, a uno dei tre gradini del podio. Forse si è svegliato tardi. O anche no.

Una tirata d'orecchie ad Arisa: poderosa. Nonostante sia apprezzabile il suo contributo in termini di tv verità, è forse l'unica a non funzionare a comando, non si può perdere il controllo in quel modo. In cinque minuti di follia ha infarcito le sue dichiarazioni di parolacce e lasciato intendere che non tutti i (tele)voti vengono conteggiati. Anche se fosse, non sta a lei dirlo.

Una ai Frère Chaos: hanno seguito a ruota la loro mentore e dispensato insulti e accuse a giudici, vocal coach e produzione. Adieu.

E una a Elio: dire palesemente e orgogliosamente che Arisa gli «sta sulle palle», ai Frères Chaos che «ansimano alla grandissima» e scaricare (ancora) sui concorrenti rimasti in gara la frustrazione per l'eliminazione di Nice ha contribuito a inasprire la situazione.

Dite agli One Direction: che se ne sono scordato uno al Teatro della Luna e che ieri si è messo a suonare il pianoforte.

Un errore per Chiara: chessò, un'imprecisione, una stonatura. Una distrazione. Così, per avere qualcosa di diverso da dire il giorno dopo.

Pollice alto per Ics e Cixi: si sono, ancora una volta, confermati.

Dite a Morgan: che la battuta (Marco) Carta canta l'abbiamo già fatta e scritta tutti.

>> DALLA COMMUNITY: Chaos a parte, il vero dramma si chiama Ramazzotti
>> X FACTOR 6, LE PAGELLE: PUNTATA 5PUNTATA 4PUNTATA 3 -   PUNTATA 2 -      PUNTATA 1

>> X FACTOR 6, YENDRY: «LA BELLEZZA NON SEMPRE AIUTA»
>> X FACTOR 6, NICE: «AVREI SCELTO PEZZI DIVERSI PER IL MIO PERCORSO»
>>  X FACTOR 6, ALESSANDRO: «LA VENTURA MI HA INSEGNATO A STARE SUL PALCO»
>>  X FACTOR 6, AKME': «ARISA AVRA' AVUTO I SUOI MOTIVI PER ELIMINARCI»

> PIU' TV
PIU' STAR


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it