Telespettatori 2.0:  siamo diventati finalmente un pubblico attivo?

di Marion Vague 

Smartphones e tablet hanno cambiato il modo di vedere la televisione. Non siamo più schiavi del divano ma un pubblico attivo (e soprattutto social) che oltre a fare zapping tiene sempre aperta una finestra sul web.

Marion Vague

Marion Vague

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Siamo diventati un pubblico attivo. Smartphone e tablet hanno
reso social il rito della tv.

Foto: Corbis

Siamo diventati un pubblico attivo. Smartphone e tablet hanno reso social il rito della tv.

Foto: Corbis

Una recente ricerca Nielsen ha decretato l'esplosione di una delle nuove dipendenze che accomuna principalmente i giovani: uno su tre non può fare a meno di essere "social" persino in bagno.

L'epidemia non ha risparmiato neppure il sacro rito della tv.

Una persona su tre twitta mentre guarda la propria serie tv preferita o mentre segue il talent show del momento.Ne gioiscono produttori e autori che riescono a ricevere così feedback immediati.
La rivoluzione web non si ferma qui.
L'ultimo trend  è quello di ricercare informazioni online sui programmi a cui si sta assistendo, lo fa il 35% dei possessori di tablet.
Non viene risparmiata neppure la pubblicità. I telespettatori impazziscono all'idea di richiedere coupon omaggio dei prodotti sponsorizzati!


Foto: Corbis

> PIU' TV

> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Netflix ora disponibile in Italia

    Netflix ora disponibile in Italia

  • News

    Netflix arriva in Italia

    Netflix arriva in Italia

  • Star

    Rocky Horror Show: uno spettacolo imperdibile

    Dopo dieci anni di assenza torna a teatro il celebre spettacolo di Richard O'Brian che riempirà i teatri di musica Milano e Forlì

  • Moda

    La scarpetta di Cenerentola creata dai grandi della moda

    Avete presente la scarpetta di cristallo che Cenerentola perde sulle scale prima che si faccia mezzanotte? Nove famosi stilisti l'hanno creata per celebrare l'uscita del nuovo film sul grande schermo


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it