È morto Conrad Bain, papà di di Il mio amico Arnold

di Manuela Puglisi 

Lunedì notte, in California, è morto Conrad Bain a 89 anni. Era il Signor Drummond di Il mio amico Arnold

Manuela Puglisi

Manuela Puglisi

ContributorLeggi tutti


Conrad Bain

Conrad Bain

Conrad Bain è morto lunedì notte di cause naturali, a tre settimane dal suo novantesimo compleanno. Aveva interpretato il ricco uomo d'affari Phil Drummond di Il mio amico Arnold, padre adottivo di due ragazzini di Harlem: Gary Coleman e Todd Bridges. Il suo personaggio prendeva a vivere con sé e sua figlia (Dana Plato) i due fratelli afroamericani nel suo attico a Manhattan. La serie durò dal 1978 al 1986, per sette stagioni sulla NBC e una sulla ABC. La sua battuta "Che cavolo stai dicendo Willis?" diventò un tormentone popolare. Della sua lunga carriera si ricorda anche il suo Dr. Arthur Harmon, il vicino di Maude, sitcom trasmessa per sei stagioni dalla CBS e trasmessa in Italia col titolo Una signora in gamba. La sua morte è un duro colpo per Todd Bridges, unico sopravvissuto della serie dopo la morte di Dana Plato nel 1999 e di Gary Coleman nel 2010. oggi, a 47 anni, dice all'Hollywood Reporter «Questo è probabilmente uno dei giorni più strazianti da molto tempo a questa parte. Quando avevo bisogno di aiuto, chiamavo Conrad. Era davvero come Mr.Drummond, mi ha trattato meglio di quanto abbia fatto mio padre».
(foto Splashnews)

>> E' MORTO LARRY HAGMAN, IL JR DI DALLAS

>
PIU' SERIE TV
> PIU' TV
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it