Zelig, paura per Bruno Arena dei Fichi d'India

di Staff Star 

Il comico del celebre duo di Zelig è stato operato d'urgenza per un'emorragia cerebrale. L'intervento è riuscito ma l'attore resta in rianimazione con prognosi riservata

Staff Star

Staff Star

EditorScopri di piùLeggi tutti


Bruno Arena

Bruno Arena

Bruno Arena, uno dei due Fichi d'India, ha accusato un malore nella serata di giovedì scorso, al termine della sua performance nel corso della registrazione della seconda puntata di Zelig.
Il comico è stato repentinamente trasportato all'Ospedale San Raffaele di Milano dove è stato operato d'urgenza per emorragia cerebrale provocata da un aneurisma.
L'intervento è riuscito ma attualmente Arena è in rianimazione post-operatoria, con prognosi riservata.
Non si è fatta attendere la reazione solidale dell'intera squadra di Zelig:

«Tutta la squadra di Canale 5 è vicina alla famiglia di Arena e manda un abbraccio e un in bocca al lupo a Bruno, sicuri di rivederlo al più presto sul palco».

Foto:SGP

 

DA STYLE.IT

  • Mamma

    Il suo primo bagnetto

    È nato da appena due settimane ed è già ora di affrontare una delle avventure più belle insieme: il suo primo bagnetto. Già, ma da che parte si comincia? Come si fa? Ecco una piccola guida per non sbagliare.

    • 0
    • 4
  • News

    Sergio Mattarella si taglia lo stipendio

    Il presidente della Repubblica ha rinunciato a una parte cospicua del suo stipendio

    • 0
    • 10
  • Mamma

    Lo svezzamento naturale: cos'è e come funziona

    Siete delle mamme alle prese con dei figli molto piccoli, che stanno per cominciare lo svezzamento? Avete sentito parlare dello svezzamento naturale, ma non avete ben chiaro di cosa si tratti? Questo è l'articolo che fa per voi!

    • 0
    • 0
  • Mamma

    Parto in acqua: cos'è e come funziona

    Va sempre più di moda, è sempre più richiesto, ma non è consigliabile a tutte: ecco tutto quello che dovete sapere sul parto in acqua.

    • 0
    • 0

TAG CLOUD


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it