Bruno Arena dimesso dal San Raffaele

di Marion Vague 

L'attore del celebre duo comico I fichi d'India è stato dimesso ieri dall'ospedale San Raffaele, dove è stato ricoverato in terapia intensiva per quasi un mese, per essere trasferito in un centro di riabilitazione specializzato. Le sue condizioni rimangono però stazionarie

Marion Vague

Marion Vague

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Bruno Arena

Bruno Arena

Dopo quasi un mese dal ricovero d'urgenza per emorragia cerebrale e conseguente intervento (risalente al 17 gennaio), Bruno Arena è stato dimesso dall'Ospedale San Raffaele di Milano per essere trasferito in un centro di riabilitazione.
La notizia ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai numerosi fan e amici che sostengono il comico dei Fichi d'India, allarmati da un ambiguo post comparso ieri sera sulla pagina personale di Max Cavallari, amico da una vita e compagno di palcoscenico di Arena: «Grazie al reparto neurochirurgia del San Raffaele di Milano... Grazie a tutti siete stati dolcissimi. Ti hanno trasferito in un altro teatro... più grande... più bello... aspettami gemello... arrivo anch'io».
Il post, piuttosto ambiguo, è stato esplicato dall'ufficio stampa del duo comico che ha diramato la notizia del trasferimento di Bruno Arena:
«Questa mattina (lunedì 11 febbraio)  Bruno Arena è stato dimesso dall'ospedale San Raffaele di Milano. Dal reparto di terapia intensiva é stato trasferito in un centro di riabilitazione specializzato. Le sue condizioni restano stabili, tuttavia i medici non hanno potuto sciogliere la prognosi che resta tuttora riservata. La moglie Rosi ringrazia tutti coloro che stanno pregando e sperando per lui».
Foto: Ansa

>>ZELIG, PAURA PER BRUNO ARENA DEI FICHI D'INDIA
>>BRUNO ARENA STABILE. IL COLLEGA MAX CAVALLARI: 'MI HA SORRISO'
>>BRUNO ARENA STAZIONARIO. MAX CAVALLARI:'NON POSSO PENSARE A UN FUTURO SENZA DI LUI

>PIU' TV
>PIU' STAR


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it