Nicola Piovani: «Siamo qui per dire chi ci piace e chi no. In totale libertà»

di Staff Star 

Niente drammi ma molta onestà mentale e di gusto per il premio Oscar presidente della giuria di qualità sanremese

Staff Star

Staff Star

EditorScopri di piùLeggi tutti


Nicola Piovani, foto SGP

Nicola Piovani, foto SGP

Parola chiave, leggerezza («Categoria preziosa in questo momento»). E' questa insieme all'onestà intellettuale la linea guida del premio Oscar presidente della giuria di qualità sanremese, al centro di qualche polemica a un giorno dalla vittoria dei giovani. A quanto pare, infatti, il verdetto del televoto, nella categoria, è stato in qualche modo ribaltato dalla decisione dei giurati.
«Ci deve essere il gioco e - in questo i bambini insegnano-, per giocare serve tanta serietà. Non siamo qui per passare alla storia», dice rincarando la dose ai fini della chiarezza Piovani. «Siamo qui, per dire chi ci piace e chi no».

Niente strategie, soprattutto di mercato.
«Parlando fra noi qualcuno ha anche cambiato parere». Capita. Ma se ci sono polemiche sui giovani… Chissà stasera! «Quale che sia verdetto, alla fine avremo qualche amico e parecchi nemici, come è successo in altre giurie di cui ho fatto parte, anche di cinema». E' un duro lavoro quello del giudice, ma qualcuno dovrà pur farlo.
>> SANREMO, LE PAGELLE DELLA QUARTA SERATA
>> SANREMO, LA SCALETTA DELLE 5 SERATE. TUTTA
>> FESTIVAL DI SANREMO 2013, GLI OSPITI
>> I PROFILI TWITTER DA SEGUIRE DURANTE IL FESTIVAL

> PIU' SANREMO
>
PIU' TV
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it