Delphine Chaneac: mora con gli occhi di ghiaccio

30 dicembre 2009 

Chi è appassionato di cinema o segue semplicemente la cronaca mondana, avrà visto ultimamente circolare alcune foto di un'affascinante francese mora con gli occhi di ghiaccio. Il suo nome è Delphine Chanéac ed è un'attrice che ha fatto parte della giuria della 9° edizione del Montecarlo Film Festival de la Comédie. E' proprio grazie a questa manifestazione che il pubblico italiano ha fatto per la prima volta la sua conoscenza, nonostante in Francia sia già piuttosto nota.

Nata 31 anni fa a Ruel Malmaison, vicino a Parigi, Delphine ha iniziato la sua carriera in maniera molto casuale: stava passeggiando per i Champs Élysées  con il padre ed è stata vista da un agente che le ha consigliato di portare delle foto all'agenzia Success.

A 16 anni ottiene la prima parte in una serie tv intitolata Papa revient demain, però la svolta arriva nel 1999 con Un homme en colère, in cui recita con Richard Bohringer. Seguono poi altri ruoli sia in televisione che al cinema.

Ma Delphine è una ragazza piena di sorprese e nel 2007 spiazza tutti pubblicando prima un libro (La nuit, mon père me parle…) e poi un album (realizzato in collaborazione con Cali).

Quindi non solo bella ed elegante, ma anche intelligente. Delphine ha tutte le carte in tavola per imporsi.

Le manca solo un po' di visibilità che però arriverà presto dato che nei primi mesi del 2010 arriverà sui grandi schermi di tutto il mondo con Splice, film di fantascienza diretto dal canadese Vincenzo Natali che la vede recitare al fianco di Adrien Brody e Sarah Polley.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).