Valeria Golino regista per spot

10 febbraio 2010 

Sono iniziate lunedì a Napoli le riprese di Armandino e il MADRE, cortometraggio che segna il debutto alla regia di Valeria Golino.
L'attrice partenopea, nonostante sia conosciuta ed apprezzata non solo in patria ma anche all'estero, non si è mai fatta grandi problemi a mettersi in gioco e ora la sua nuova sfida se la gioca dietro la macchina da presa, per raccontare la storia di Sara e Roberto.

Sara è una bella restauratrice, mentre Roberto è un giovane Rom perdutamente innamorato di lei, il cui fratellino di nome Armandino si propone come scaltro intermediario.
Le riprese dureranno una settimana e come set principale avrà il MADRE, Museo d'Arte Contemporanea Donna Regina, storico palazzo nel cuore di Napoli.

Armandino e il MADRE è il terzo di una serie di cortometraggi d'autore prodotti dal Pastificio Garofalo. Il primo era stato l'Alchimia del Gusto di Edo Tagliavini, mentre il secondo Questione di Gusti diretto da Pappi Corsicato.

La dimostrazione del fatto che pubblicità e cinema non sono poi mondi così diversi e soprattutto lontani.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).