Che fine hanno fatto i Morgan?

16 febbraio 2010 
<p>Che fine hanno fatto i Morgan?</p>

Oddio non respiro! L'aria è troppo pulita! è la battuta da ricordare.

SEGNI PARTICOLARI Il regista Marc Lawrence ha iniziato a pensare a questo film durante la lavorazione di altre due commedie romantiche (Scrivimi una canzone e Due settimane per innamorarsi). Questa è la prima volta che lui parla di matrimonio. Hugh Grant e Sarah Jessica Parker (che nel 1996 avevano già lavorato insieme in Soluzioni estreme), prima di accettare, sono andati a cena insieme per testare il loro feeling: tutto è andato per il meglio, ma hanno deciso di fare spaventare Marc scrivendo entrambi  delle e-mail in cui dicevano che il progetto sarebbe stato un disastro. Il regista si è reso conto solo in un secondo momento di essere stato vittima di uno scherzo.

TRAMA Siamo a New York, per la precisione a Manhattan. Meryl e Paul Morgan (lei agente immobiliare e lui avvocato, entrambi di successo) sono separati da circa tre mesi. Il motivo? Paul, in trasferta per lavoro, ha tradito la moglie con un'avvenente collega. Ora l'uomo sta facendo di tutto per cercare di riconquistare Meryl, ma lei non ne vuole proprio sapere. Un giorno però i due sono testimoni di un omicidio e si ritrovano, loro malgrado, a vivere insieme per un periodo in una località nascosta, ben lontana dalle comodità cittadine

REGIA Marc Lawrence
CAST Sarah Jessica Parker, Hugh Grant, Elisabeth Moss, Sam Elliott, Mary Steenburgen, Kim Shaw, Michael Kelly, Seth Gilliam, Mario D'Leon, Audra Blaser, David Call

DA VEDERE PERCHE' la coppia inedita formata da Hugh Grant e Sarah Jessica Parker riserva davvero delle piacevoli sorprese
DA VEDERE CON CHI ama le commedie romantiche e i film pieni di battute brillanti
IDEALE PER un sabato sera o una domenica pomeriggio in compagnia delle amiche o del proprio compagno (si divertirà sicuramente anche lui)

NOTE DI STILE Due i tipi dei Morgan: in "versione newyorkese", elegante e all'ultima moda (in particolare immancabile la giacca per lui e le scarpe tacco 12 per lei); in "versione country" si lanciano in un look folk dove a dominare sono i jeans, le maglie larghe di cotone, le tute da ginnastica (sia con pantaloncino corto che lungo). Come colore troviamo, per entrambi, molto azzurro. Non dimentichiamoci poi del largo sfoggio di fantasie: a fiorellini per lei e scozzesi per entrambi. Le scarpe? Preferibilmente sportive o cowboy-oriented.

DAL SOUNDTRACK accattivante, firmato da Theodore Shapiro. Quest'ultimo è autore delle colonne sonore di diversi film campione di incassi come Il diavolo veste Prada, Starsky e Hutch e Tu, io e Dupree

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).