A Milano un film su Piero Ciampi



24 febbraio 2010 
<p>A Milano un film su Piero Ciampi</p>

<p><br />
<br />
</p>

Trent'anni fa moriva Piero Ciampi, poeta e cantautore livornese conosciuto non solo per la sua arte ma anche per il suo atteggiamento provocatorio nei confronti della società, che esprimeva sia nella forma che nei contenuti. Una scelta quest'ultima che lo portò (come spesso capita) ad essere rivalutato solo dopo la sua morte.

Il cinema lo ricorda ora con il film Adius, Piero Ciampi e altre storie, diretto da Ezio Alovisi, che verrà proiettato a Milano il prossimo 2 marzo (l'appuntamento è al Cinema Gnomo per le ore 21).

La pellicola contiene le preziose testimonianze di personaggi comeDe Gregori, Venditti, Tenco, Marini, Nada, Paoli, Guccini, calate in un caleidoscopio di pagine  di cronaca e di storia, il cui collante è rappresentato dalla presenza dissacrante della Banda Osiris.

Adius, Piero Ciampi e altre storie verrà presentato in una formula poco usuale, ovvero quella dell'avant-film, una sorta di reading narrativo-musicale nel quale invece delle consuete chiacchiere di presentatori, registi autoreferenziali e starlette sorridenti, c'è un narratore (Ezio Alovisi), una cant-attrice (Rossella Seno) e due musicisti (Alessandro Gwis al piano e Riccardo Manzi alle chitarre), a proporre una ouverture di teatro-canzone che sfocia nel primo fotogramma del racconto cinematografico.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).