Il blogger Jude Law e il puffo Tarantino

15 marzo 2010 
<p>Il blogger Jude Law e il puffo Tarantino</p>
PHOTO KIKA PRESS

Dei film attualmente in pre-produzione e lavorazione, a suscitare più curiosità è Contagion di Steven Soderbergh (47 anni). Non tanto per la trama quasi da B-movie (un virus letale da debellare prima che esploda il contagio del titolo), quanto per la ricchezza del cast: Gwyneth Paltrow, Matt Damon, Marion Cotillard, Kate Winslet e Jude Law sono tutti arruolati. Quest'ultimo, nel corso della presentazione americana dell'action Repo Man, ha rivelato quale sarà il suo ruolo in Contagion: di un blogger allarmista e paranoico.

Torna invece a indossare tunica e sandali Ralph Fiennes (47 anni), presto nelle sale con Clash Of The Titans, che ha deciso di debuttare alla regia con Coriolanus. Tratto dalla tragedia di Shakespeare, il film vedrà lo stesso Fiennes nel ruolo del generale romano, mentre a indossare i panni della madre, l'ambiziosa Volumnia, sarà Vanessa Redgrave (73 anni),  da poco insignita di un Academy Fellowship per la carriera alla cerimonia dei Bafta 2010.


Più bizzarro il titolo del film in cui reciterà Gary Oldman (51 anni): Criminal Empire For Dummy's (scritto con lo spelling diverso al classico "dummies"), debutto alla regia dello sceneggiatore Cliff Dorman . Storia di un'ascesa nell'impero del crimine, il film inizia le riprese a New Orleans tra qualche settimana.


Poi c'è Robert De Niro, 66 anni, che sarà protagonista del biopic Lombardi, dedicato alla figura (leggendaria negli Usa, molto meno conosciuta da noi) di Vincent Lombardi, allenatore negli anni '60 della squadra di football dei Green Bay Packers e icona del Super Bowl (che ogni anno omaggia chi vince un trofeo intitolato alla sua memoria). La sceneggiatura, scritta da Eric Roth, premio Oscar per Forrest Gump, potrebbe riportare De Niro ai fasti di una volta, dopo una serie di scelte cinematografiche che, negli ultimi anni, hanno lievemente appannato il suo status di divo.


Infine, il capitolo "voci". Non quelle di corridoio, che a Hollywood non mancano mai (come le ultime riguardo un fantomatico progetto Warner Bros dal titolo Leonardo Da Vinci And The Soldiers Of Forever, che dovrebbe trasformare il genio rinascimentale in un eroe d'azione), ma quelle vere e proprie. Quella di Johnny Depp, per cominciare, leggerà le poesie di Jim Morrison nella colonna sonora di When You're Strange, documentario sui Doors di cui Depp è anche voce narrante. Poi c'è Quentin Tarantino, che potrebbe farsi sentire in versione alquanto inedita: regista di Bastardi Senza Gloria sarebbe stato contattato per doppiare un personaggio del film d'animazione  The Smurfs. Ovvero I Puffi, le piccole creature blu che abitavano i boschi e gli schermi televisivi negli anni '80. Lo sostiene l'attore inglese Alan Cumming, già arruolato nel progetto, anche se il publicist del regista si è affrettato a negare.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).