I film del fine settimana: dagli amori di Meryl Streep ai viaggi di Vaporidis

19 marzo 2010 
<p>I film del fine settimana: dagli amori di Meryl Streep ai viaggi
di Vaporidis</p>
PHOTO COURTESY OF UNIVERSAL PICTURES

È complicato. In linea con il risveglio primaverile dei sensi, racconta il ritorno di fiamma tra due ex coniugi non più giovanissimi (Meryl Streep e Alec Baldwin) e ormai risistemati: lui è sposato con una donna più giovane (Lake Bell), lei sta per cedere alle avance dal suo architetto (Steve Martin). Per la regista non è una novità parlare di amori maturi ma scoppiettanti: lo aveva già fatto in un'altra commedia del 2003, Tutto Può Succedere con Diane Keaton e Jack Nicholson.

Io sono l'amore. Più drammatico: un'annoiata donna dell'alta società (Tilda Swinton), si innamora di un giovane cuoco (Edoardo Gabriellini), mentre la sua famiglia le crolla intorno. Tra sontuosi interni alto-borghesi e riprese delle colline liguri, il film di Luca Guadagnino non si fa mancare delle intense scene d'amore tra l'attrice britannica e l'ex icona di Ovosodo.

Fuori controllo. Cambiano temi e ritmi. Nel thriller d'azione di Martin Campbell un poliziotto (Mel GIbson) si trova a indagare sull'omicidio della propria figlia (Bojana Novakovic), da cui emergono dolorose verità. Il film è ispirato a una serie tv degli anni '80, Edge Of Darkness, sempre diretta da Campbell.

Il Profeta. Altro titolo forte, viene dalla Francia: vincitore di nove Césars tra cui miglior film, miglior regia (Jacques Audiard) e miglior attore (l'esordiente Tahar Rahim), è una storia di formazione ambientata in un carcere, dove il giovane Malik compie un'ascesa verso il male e il potere.

Tutto l'amore del mondo. Per chi vuole un po' più di romantica leggerezza, c'è, di Riccardo Grandi, la storia di una doppia coppia (Nicholas Vaporidis e Ana Caterina Morariu più Alessandro Roja e Myriam Catania) su e giù per l'Europa. Non per niente, la pièce di Massimiliano Bruno da cui il film è tratto si intitolava Inter-Rail.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).