Nino Frassica: «Johnny Depp mi ha buttato nel Canal Grande»

21 marzo 2010 
<p>Nino Frassica: «Johnny Depp mi ha buttato nel Canal Grande»</p>
PHOTO PHILIPPE ANTONELLO - PHOTOMOVIE

Vanity Fair ha intervistato Nino Frassica qualche ora dopo che l'attore siciliano ha lasciato il set veneziano ( e blindatissimo) di The Tourist, dove il regista tedesco Florian Heckel Von Donnersmarck (quello delle Vite degli altri) dirige, per la prima volta insieme, Johnny Depp e Angelina Jolie. Nel thriller, che uscirà l'anno prossimo, Depp è Frank Taylor, turista americano il cui cammino, in Italia, si incrocia con quello della fatale Cara Manson (la Jolie). L'attore siciliano recita nei panni del carabiniere che a più riprese, a Venezia, insegue Frank-Depp. Insieme hanno solo tre scene, ma tutte a stretto contatto, anche fisico.

 

Lo ha toccato?
«Veramente è lui che ha toccato me: mi dà una spinta mentre scappa dai russi in Campo Della  Pescheria, e io cado nel Canal Grande».

 

Come lo ha trovato?
«Di bello ha la profondità dello sguardo: dev'essere quello a far impazzire le donne. Intorno al set ho visto folle in delirio. Per le fan, però, era inavvicinabile: non ho mai visto così tante guardie del corpo in vita mia. Hanno esagerato».

 

L'intervista completa sul numero 12/2010 di Vanity Fair in edicola da mercoledì 24 marzo.

Guarda la gallery del backstage di The Tourist
Angelina Jolie sul set di The Tourist

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).