Il week end al cinema: vampiri e dragoni, famiglie e integrazioni

26 marzo 2010 
<p>Il week end al cinema: vampiri e dragoni, famiglie e
integrazioni</p>
PHOTO COURTESY OF EAGLES PICTURES

Tornano i vampiri, nell'ultimo week end di marzo. In Daybreakers, con Ethan Hawke e Willem Dafoe, ambientato in un prossimo futuro in cui la razza umana è quasi scomparsa, un gruppo di non morti dai denti aguzzi cerca una soluzione alternativa per scongiurarne l'estinzione.

Meno estrema la trama di Remeber me con Robert Pattinson. In pausa dal ruolo del vampiro Edward, Pattinson interpreta Tyler, un giovane tormentato (niente di nuovo) che si innamora di una fanciulla altrettanto problematica. Entrambi segnati da un grave lutto familiare, i due dovranno affrontare insieme i problemi del passato. Uscito negli Usa due settimane fa, il film di Allen Coulter non ha entusiasmato in patria e, pur essendosi guadagnato posizioni alte al botteghino, non ha avuto gli incassi record che forse faceva sperare la presenza del divo di Twilight.

Si parla ancora di famiglia, ma con toni molto più leggeri, in La première étoile di Lucien Jean-Baptiste. Ambientato nelle nevi nonostante la stagione attuale (in Francia era uscito in inverno), racconta di come un poco responsabile padre di famiglia tenta di recuperare il rapporto con moglie e tre figli promettendo una settimana bianca che di fatto non può permettersi. Il film punta non solo a far ridere ma anche a parlare di integrazione: tanto il regista (che fa anche parte del cast) quanto la famiglia protagonista vengono dalle Antille Francesi, e il confronto tra i personaggi principali e la Francia borghese degli anni '80 (periodo in cui si svolge la commedia) fa riflettere sulle prime generazioni di immigrazione.

Sono due invece le famiglie che si incontrano nel film di Gabriele Salvatores: Happy family, con Margherita Buy, Fabio De Luigi, Fabrizio Bentivoglio, Carla Signoris e Diego Abatantuono racconta di due sedicenni decisi a sposarsi, con inevitabili conseguenze su tutti i congiunti.

Poi c'è l'inedita coppia di papà alle prese con gemelli in Daddy sitters, con John Travolta e Robin Williams, amici e soci in affari che si ritrovano loro malgrado a dover gestire la convivenza con i figli di uno dei due, senza troppo successo. Nel cast anche Kelly Preston, moglie di Travolta.

Infine per i più piccoli e gli amanti dell'animazione c'è Dragon trainer, che sull'onda di Avatar unisce agli effetti speciali messaggio ecologico. Targato Dreamworks, il cartoon in 3D è ambientato in una fiabesca terra vichinga: qui il giovane Hiccup, incapace di tenere alta la tradizione di famiglia di caccia al dragone, si arruola in un programma di allenamento, ma scopre che, più che catturarli, è interessante conoscerli i dragoni, e vedere il mondo dal loro punto di vista.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).