Shia LaBeouf: «La mia amata Carey è un'attrice molto più brava di me»

06 maggio 2010 
PHOTO CORBIS IMAGES

Avevo già intervistato Shia LaBeouf un paio di anni fa, tra il successo di Transformers e quello di Indiana Jones. Nel frattempo, gli è successo di tutto, nel male e nel bene. Le sbornie, l'incidente d'auto - era il luglio 2008 - fatto mentre guidava ubriaco, le paginate di accuse sui tabloid; e, adesso, il fidanzamento con Carey Mulligan, la giovane attrice (candidata qualche mese fa all'Oscar per An Education) conosciuta sul set di Wall Street - Il denaro non dorme mai, il film che Oliver Stone presenta fuori concorso al Festival di Cannes.

Sarà perché gli è successo di tutto che lo trovo tutt'altro uomo rispetto al ragazzo di allora. «Sono cambiato, cresciuto. Ora mi sento bene, lavoro con gente che amo, che rispetto. Certo, in questo periodo ho avuto alti e bassi, ma sono un ragazzo di 23 anni con la testa dura, un ragazzo che deve imparare a fare politica, e io ci sto provando, giorno per giorno».

Diceva che l'attenzione dei media la spaventa. Ma adesso che si è fidanzato con un'attrice, sarà sempre più sotto i riflettori.

«Certo, ma l'amore ti spinge a fare cose che non avresti mai immaginato. So che stare con Carey incasinerà la mia vita ancora di più, ma non ho scelto: è accaduto e basta. Ed è bello essere innamorati. Quando trovi la donna giusta ti calmi, trovi il tuo equilibrio, cambiano le priorità. È una cosa che mi fa bene: voglio essere migliore per lei, non per me».

Carey è anche un'attrice molto promettente.

«Bravissima, vorrà dire. È dieci volte meglio di me, in tante scene mi ha tolto il respiro. È lei la vera protagonista di questo film».

L'intervista completa la trovate sul prossimo numero di Vanity Fair, in edicola il 12 maggio.

SUL PROSSIMO VANITY FAIR: RITA RUSIC: IL MIO TOPLESS A 50 ANNI,
STEFANIA MONTORSI A CANNES CON IL FILM DELL'EX MARITO: SPERO CHE NON SI PRESENTI CON UNA STANGONA

IL NUMERO DI VANITY FAIR IN EDICOLA: DA ASIA ARGENTO A LUXURIA, DA MICKEY ROURKE A SOPHIA LOREN

GUARDA LA GALLERY "I NUOVI SEX SYMBOL DI HOLLYWOOD"

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).