Bagno di folla a Roma per Eclipse. Stewart: «Voi, i più rumorosi»

18 giugno 2010 
PHOTO KIKA PRESS

I miracoli esistono. O almeno, questo devono aver pensato le due ragazzine che, sotto gli occhi di chi scrive, si sono viste offrire i biglietti per l'ambitissimo incontro con Kristen Stewart e Taylor Lautner, ieri all'anteprima di Eclipse a Roma (GUARDA LA GALLERY). «Io non ci posso andare», ha spiegato l'inatteso benefattore. E loro, che quegli ingressi non erano riuscite ad accaparrarseli neanche dopo un'estenuante fila di ore, neppure il tempo di farlo finire e già correvano gridando verso l'entrata dell'Auditorium della Conciliazione, dove, oltre all'incontro con i due giovani attori (prima tappa del tour promozionale europeo che li porterà successivamente a Berlino e a Stoccolma), era prevista la proiezione di quindici minuti inediti del terzo episodio della saga di Twilight, in uscita il 30 giugno.

Erano oltre duemila, urlanti e colorati, attrezzati con striscioni, macchine fotografiche e libri da far autografare. Il popolo dei "twilighters" non poteva di certo mancare un appuntamento del genere. E così, chi in viaggio dall'alba da ogni parte d'Italia e chi accampato dalla sera prima per non perdere l'ingresso delle star sul red carpet, hanno atteso i loro idoli sotto un sole cocente, lungo un doppio cordone con vista su San Pietro. Dal canto loro, Stewart (Bella) e Lautner (Jacob), lei in miniabito nero e magra come un fuscello, lui in completo grigio (e a una ragazza è scappato pure: «Ma quant'è basso!»), hanno firmato autografi per oltre mezz'ora. Lautner, più divertito, ha scattato diverse foto con i fan. Stewart, visibilmente stordita dalle urla, ha ammesso: «Ve lo dico nel senso più positivo possibile: fra tutti i posti in cui siamo stati, voi italiani siete decisamente i più rumorosi».

Tra un gridolino e un batter di mani, i due giovani divi hanno parlato del loro soggiorno a Roma: mezz'oretta di giro in città per lui, «giusto il tempo per vedere piazza di Spagna, fontana di Trevi e il Vaticano», niente giro per lei, che nella capitale era già stata due anni fa, «quando non mi conosceva nessuno e potevo girare a piedi». Prossimamente impegnati nelle riprese rispettivamente di On the Road di Walter Salles e di Abduction di John Singleton, Stewart e Lautner hanno rivelato le loro scene di Eclipse preferite: «Quella in cui bacio Jacob», per Stewart, «perché soltanto dopo di allora il mio personaggio, Bella, sceglierà con maggiore consapevolezza di stare con Edward»; «Quella in cui Jacob, Bella ed Edward si ritrovano a dormire nella stessa tenda», per Lautner, «una scena tesa ma divertente. E poi dormo nello stesso sacco a pelo con Bella». Il bacio lei, il sacco a pelo lui. Sguardi complici e sorrisi. Le domande sulla vita privata erano tassativamente vietate (e gira la voce che la storia tra Stewart e Pattinson sia al capolinea). I due attori volevano forse dirci qualcosa?



> Bagno di folla a Roma per Eclipse: le foto

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).