Tra muscoli e triangoli, è giunta l'ora dell'Eclipse

30 giugno 2010 
<p>Tra muscoli e triangoli, è giunta l'ora
dell<em>'Eclipse</em></p>

Licantropo o vampiro? Amore reale o amore fantastico? Ma, soprattutto, mortalità o vita eterna? Non è un dilemma da poco quello che deve sciogliere l'eterea Bella, alias Kristen Stewart, nell'attesissimo terzo capitolo della saga di Twilight, Eclipse, oggi nelle sale distribuito da Eagle Pictures.

Ma lei, che è una «tipa tosta» (così l'ha definita la stessa interprete nella tappa romana di promozione del film), saprà fare la sua scelta. Nel frattempo, in questo nuovo episodio diretto da David Slade, i suoi sentimenti si dividono tra il sanguisuga Edward (Robert Pattinson) e l'uomo-lupo Jacob (Taylor Lautner), dando vita a un triangolo amoroso che non mancherà di scatenare, specialmente fra le più giovani, un tifo sfegatato a favore dell'uno o dell'altro.

In effetti, anche chi non nutre particolare attrazione per i muscoli gonfiati e in bella vista del licantropo, potrebbe essere tentato di parteggiare per lui, se non altro perché più ironico e «caliente» («After all, I'm hotter than you», «Dopotutto, sono più caldo di te», dice beffardo al suo rivale, dove hot in inglese sta anche per "sexy") rispetto al gelido, pallido e legnoso vampiro Edward (e gli occhi arancioni, diciamolo, non donano a nessuno).

Anche il fatto di essere tanto all'antica potrebbe non deporre a favore dell'erede di Dracula: uomo d'altri tempi (la sua creatrice, Stephenie Meyer, lo fa nascere agli inizi del secolo scorso), Mr Cullen non ammette il sesso prima del matrimonio e lascia a bocca asciutta la bella protagonista, pronta alla prova d'amore. Ma il rovescio della medaglia è una scena che più romantica non si può, di quelle che si vedono solo nei film, in cui il vampiro chiede alla sua amata di sposarlo, in ginocchio, con in mano un vistoso anello, recitando: «Bella Swann, io prometto di amarti in ogni momento, per sempre». Praticamente, un marziano.

Per il resto, Eclipse mescola azione, scene di combattimento con notevoli effetti speciali, musiche di tendenza, paesaggi spettacolari e fotografia livida, come ambientazione dark vuole. Il cast è stellare: oltre ai già noti, ci sono Bryce Dallas Howard (figlia di Ron), Catalina Sandino Moreno (candidata all'Oscar per Maria Full of Grace) e la piccola Jodelle Ferland nelle vesti della vampiretta protagonista dello spin-off letterario di Eclipse, La breve seconda vita di Bree Tanner.

Tornando alla lotta tra sex symbol, c'è da segnalare un nuovo potenziale antagonista: Jasper ( Jackson Rathbone), membro della vampiresca famiglia Cullen. In questo terzo film esce dall'ombra, veniamo a sapere di più sul suo passato, ha un ruolo determinante (è lui a insegnare al suo clan e ai licantropi i segreti per abbattere l'esercito di vampiri neonati che minacciano Bella), e poi non è niente male. Insomma, almeno nel cuore delle twilighters, tra i due litiganti, il terzo potrebbe godere. Da tenere d'occhio.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
vanderwood 77 mesi fa

Io ho visto appena ieri il film era stupendo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Jacob dirà a Bella "Si possono amare 2 persone contemporaneamente" , io approverei Bella ...xkè sono entrambi divini !!!!!!!!!!!!!!! :)

Rossana 77 mesi fa

Sarà per i tempi che corrono ma.....io sceglierei jacob di sicuro.....come si fa a resistergli. Ok il romanticismo è un sogno ma vivendo la realtà preferirei di gran lunga una persona più "concreta"!! Comunque sono tutti belli!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).