In sala Brotherhood e Butterfly Zone insieme al «colosso» Eclipse

02 luglio 2010 
<p>In sala <em>Brotherhood</em> e <em>Butterfly Zone</em> insieme
al «colosso» <em>Eclipse</em></p>

Sono solo due le pellicole che sfidano il colosso Eclipse questo week end al cinema (e non poteva essere altrimenti). Si tratta di Brotherhood, film danese premio Marc'Aurelio d'Oro all'ultimo festival di Roma, e di Butterfy Zone - Il senso della farfalla, con una Barbara Bouchet in versione baffuta ( cliccare qui per credere).

Uscito mercoledì, il terzo capitolo della saga Twilight ha realizzato un esordio da record, incassando 2 milioni 400 mila euro in un solo giorno. C'era da aspettarselo quindi che in pochi avrebbero raccolto la sfida al botteghino. Peccato solo che tra questi ci sia la bella opera prima di Nicolo Donato, Brotherhood, che forse avrebbe meritato più attenzione. Il film racconta la storia d'amore tra due gay appartenenti a un gruppo neo nazi: dopo i cow-boy di Brockeback Mountain, un'altra declinazione della passione omo in contesti «ultravirili», ma utile a fare riflettere.

Di tutt'altro genere Butterfly Zone, sorta di spaghetti thriller che ha inizio con una sorprendente scoperta: nella cantina del padre morto, Vladimiro e l'amico Amilcare trovano un vino che permette di viaggiare nell'al di là e, durante una delle frequenti trasferte, i due riportano in vita un serial killer.

> LEGGI L'INTERVISTA A BARBARA BOUCHET

> LEGGI LA RECENSIONE DI BROTHERHOOD

> GUARDA LO SPECIALE ECLIPSE

 

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).