Da Lanterna Verde ai supereroi della Marvel: apre il Comic Con di San Diego

21 luglio 2010 
<p>Da Lanterna Verde ai supereroi della Marvel: apre il Comic Con
di San Diego</p>

Da Harry Potter ai supereroi della Marvel: è in arrivo il Comic-Con di San Diego (22-25 luglio). Nato nel 1970 come fiera dei fumetti, si è poi esteso a serie televisivie, film, videogames, manga, diventando la più grande fiera multigenere degli Stati Uniti.

Anche quest'anno il programma è pieno di novità interessanti.

La Universal svelerà le prime clip di Lanterna Verde (nella foto) con Ryan Reynolds, la commedia fantascientifica di Greg Mottola. Paul, con Simon Pegg e Nick Frost, Scott Pilgrim vs. the World, Sucker Punch di Zack Snyder. E, soprattutto, Cowboys & Aliens, alla presenza del regista Jon Favreau. Tra più attesi, ci sono i supereroi della Marvel: Thor, di Kenneth Branagh, e Captain America - The First Avenger.

La Warner presenterà Harry Potter e i doni della morte, ultimo capitolo della saga del maghetto, diretto da David Yates. In più, Let Me In, remake di Lasciami entrare di Matt Reeves.

Poi Resident Evil: Afterlife, con il regista Paul W.S. Anderson e le star Milla Jovovich e Ali Larter, The Goon, fantasy prodotto da David Fincher, e Rango, il cartoon in 3D di Gore Verbinski con Johnny Depp e Isla Fischer.

A San Diego dovrebbe arrivare anche Angelina Jolie per promuovere il suo ultimo film, Salt. Guillermo del Toro, invece, dopo aver abbandonato Lo Hobbit, annuncerà il suo prossimo impegno come regista.


Anche per quanto riguarda le serie televisive c'è l'imbarazzo della scelta: Chuck, Futurama, Simpson, V, Fringe, Nikita, Supernatural e Vampire Diaries.
I grandi assenti? Terra Nova, il telefilm prodotto da Steven Spielberg, e Undercovers di J.J. Abrams.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).