Da Gerard Butler a Shrek, ecco tutti i protagonisti del week end

27 agosto 2010 
<p>Da Gerard Butler a Shrek, ecco tutti i protagonisti del week
end</p>

La nuova stagione cinematografica si apre all'insegna di Shrek, Gerard Butler e Amanda Seyfried.

La nuova avventura dell'orco DreamWorks s'intitola E vissero felici e contenti e con ogni probabilità sarà l'ultimo capitolo della fortunata saga inaugurata nel 2001. A causa di un inganno tesogli dal viscido Tremotino, Shrek si ritroverà catapultato in una realtà alternativa del regno di Molto Molto Lontano: GUARDA LO SPECIALE «LE ULTIME IMPRESE DI SHREK».

Lo scozzese Gerard Butler è invece il vendicatore Clyde Shelton nel thriller Giustizia Privata, in cui recita al fianco di Jamie Foxx: tutto ha inizio quando dei criminali s'introducono in casa sua e uccidono moglie e figlia sotto i suoi occhi. Deluso dalla Legge, Clyde deciderà di farsi giustizia da solo. SFOGLIA LA GALLERY «GERARD BUTLER SUL GRANDE SCHERMO».

La bionda Amanda Seyfried, già protagonista di Mamma mia! e Dear John con Channing Tatum, è stavolta al centro di una storia sentimentale che, partendo dalla città dell'amore per eccellenza, Verona, la porterà in giro per l'Italia alla ricerca del suo «Romeo».

Dai sogni d'amore della novella Giulietta Seyfried agli incubi notturni dei ragazzi di Nightmare: tra i protagonisti anche Rooney Mara, appena scelta per il ruolo di Lisbeth Salander nel remake americano della trilogia Millennium ( CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU').

James Franco è il poeta Allen Ginsberg nell'Urlo di Rob Epstein, ispirato al poema-capolavoro del maestro della Beat Generation.

Dedicato agli amanti della montagna, North Face racconta l'impresa di due militari bavaresi che nel 1936 scalarono le pendici dell'Eiger, una delle pareti più impervie dell'alpinismo mondiale.

È invece ambientato tra le acque La Polinesia è sotto casa, opera prima del regista Saverio Smeriglio, ispirata a un romanzo omonimo dello stesso autore. Il film ruota attorno a Stefano, manager frustrato che col suo surf cavalcherà le onde alla ricerca della vera felicità.

Ruota intorno ai (rispettivi) «sì» di Freddie e Sally la commedia irlandese Indovina chi sposa Sally, obbrobrioso adattamento di Happy Ever Afters. Da notare che, nella versione originale del film, la protagonista si chiama Maura e non Sally (Sally è il nome dell'interprete), ma si è dovuta sottoporre al cambio d'identità per coerenza con il titolo italiano.

Ha sullo sfondo gli attentati di Londra del 2005 il film London River, che racconta le storie del musulmano Ousmanne e della cattolica Sommers: a unirli, nonostante le differenze etniche e religiose, la speranza di ritrovare i loro figli sani e salvi.

Non si salva invece il Louise di Il rifugio di François Ozon che viene trovato morto dalla madre, a causa di un'overdose di eroina. Accanto al cadavere di Louise c'è il corpo agonizzante della sua ragazza, Mousse: la giovane sopravvivrà e scoprirà di essere incinta. Decisa a tenere il suo bambino nonostante i pareri contrari di tutti, Mousse lascerà Parigi per rifugiarsi in una casa sul mare e portare a termine la gravidanza.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).