Dante Ferretti: «Quella volta che Leonardo di Caprio...»

10 settembre 2010 
<p>Dante Ferretti: «Quella volta che Leonardo di Caprio...»</p>

A Venezia il giorno prima dell'annuncio dei vincitori è (soprattutto) il giorno di Dante Ferretti. Lo scenografo italiano, 67 anni, dopo 9 nomination e due Oscar, 5 David di Donatello e 12 Nastri d'Argento, i film con Fellini e Scorsese, arricchisce la bacheca con il premio 32° Premio Bianchi, assegnato dal Sngci (Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani) a lui e alla sua «complice di sempre», la moglie, «set decorator» Francesca Lo Schiavo. E con un documentario dedicato, e qui presentato fuori concorso, Dante Ferretti: scenografo italiano di Gianfranco Giagni.
Il Maestro italiano, insieme alla Lo Schiavo e al regista Giagni, si racconta nella nostra video-intervista: dalla scenografia più amata a «quella volta che Leonardo di Caprio»...

GLI ALTRI PREMI:

- IL PREMIO L'OREAL A VITTORIA PUCCINI

- TARANTINO E SWINTON NASTRI D'ARGENTO

- CONTROCAMPO ITALIANO, VINCE IL FILM SU NASSIRYA

- PREMIO KINEO - DIAMANTI PER IL CINEMA: DALLA PUCCINI A MASTANDREA

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).