Caro papà ti devo tutto

30 ottobre 2003 
<p>Caro papà ti devo tutto</p>

Capelli perfettamente biondi e lisci, divini abiti di tweed Ralph Lauren, stivali sopra il ginocchio: in piedi in un campo da cricket circondato da antichi olmi inglesi, Gwyneth Paltrow è adorabile ed elegantissima. A Londra la temperatura è di 33 gradi: il Nord eu ropa sembra aver barattato l'estate con quel la di New York. Gwy neth, new yorkese doc, bolle ne gli sti vali con pazienza finché Mario Testino non le dice: «Favoloso, abbiamo finito». Questa ragazza è il piatto forte della moda. Basta che stia fuori da un ristorante con una camicetta e un paio di jeans per finire sulle riviste di tutto il mondo. È sempre se stessa ed è perfetta in pantaloni capri e ciabatte come in completi classici, in abiti di couture come in capi di modernismo sperimentale. Molte attrici possono sembrare belle sui tappeti rossi, se hanno la giusta squadra alle lo ro spalle. Gwyneth non ha nessuno che le indichi il look: è la stilista di se stessa.

VUOLE SOLO DIVERTIRSI

Giancarlo Giammetti, socio storico di Valentino, la definisce «la mia ragazza preferita. Gioca con i vestiti, il che è giusto per una trentenne». A un party di Valentino lo scorso luglio in Francia, Gwyneth ha scelto dall'armadio un miniabito (quando è ospite dello stilista c'è sempre un armadio di vestiti scelti per lei), si è legata i capelli e,qualche minuto prima che la festa iniziasse «si è infilata sotto l'abito un paio di pantaloni alla zuava di Alexander McQueen. Ha fatto un cocktail». Giammetti ride con indulgenza. «Valentino si risente. Lui la spinge sempre a indossare abiti importanti, ma a lei non interessa "fare bella figura", vuole solo divertirsi». Come alla prima di Frida al Festival di Venezia: «È arrivata un'ora pri ma. C'erano degli abiti pron ti e lei ha scelto il primo, così, semplicemente. S'è messa un po' di trucco da sola ed era pronta. Ep pu re ha rubato la scena a tutti i presenti, da Salma Hayek a Sofia Loren. In u na parola, Gwyneth è moderna».

 

CONTINUA

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).