Il mantello dell'invisibiltà di Harry Potter è quasi realtà

04 novembre 2010 
<p>Il mantello dell'invisibiltà di Harry Potter è quasi realtà</p>

Quante volte, guardando Harry Potter, avete sognato di avere un mantello dell'invisibilità come quello del maghetto? Presto potreste avverare il vostro sogno. Un nuovo materiale, il Metaflex, consentirebbe di manipolare la luce rendendo persone e oggetti invisibili. Lo hanno scoperto i ricercatori della University of St Andrews, in Scozia.

Gli oggetti sono visibili perchè disperdono la luce da cui sono colpiti, riflettendone una parte verso gli occhi di chi guarda. Gli scienziati, che hanno presentato i risultati nel New Journal of Phisics, stanno studiando un meta-materiale in grado di incanalare la luce e reindirizzarla altrove. Non è la prima volta che la scienza studia questi materiali, ma finora erano stati utilizzati solo per superfici piatte.

Tutti come Harry dunque? Forse. Il suo mantello è unico. E' un regalo del padre, che il protagonista usa per aggirarsi indisturbato nella scuola di Hogwarts e sfuggire ai controlli del professor Piton. E che presto scoprirà essere decisivo per sconfiggere Voldemort. 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).