Hugh Hefner salva del tutto la scritta Hollywood di Los Angeles

27 aprile 2010 
<p>Hugh Hefner salva del tutto la scritta Hollywood di Los
Angeles</p>
PHOTO KIKA PRESS

Il terreno dietro la scritta Hollywood sulle colline di Los Angeles era in vendita per 12,5 milioni di dollari. La minaccia dei proprietari, un gruppo di imprenditori che lo aveva acquistato dalla fondazione Hughes, era quella di togliere la scritta e costruire ville per milionari. A scongiurare la "tragedia" ci hanno pensato in tanti. L'ultimo è stato Hugh Hefner: il fondatore di Playboy ha aggiunto i 900mila dollari che mancavano. Questa cifra si aggiunge alle quote arrivate da tutti gli Stati Uniti e da artisti come  Tom Hanks e Steven Spielberg. «Questa scritta è la Torre Eiffel di Hollywood», ha dichiarato Hefner. «Le immagini create dai film di Hollywood
hanno influenzato la mia gioventù».

Il terreno era stato rilevato nel 1940 dal produttore Howard Hughes che voleva costruirci una villa per la sua fidanzata, Ginger Rogers, progetto a cui il miliardario aveva rinunciato in seguito alla fine della relazione con l'attrice.

«Un finale degno di Hollywood»,  ha esultato il governatore
della California Arnold Schwarzenegger.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).