Iron Man 2: Robert Downey di ferro e Scarlett Johansson «stretch»

28 aprile 2010 
<p><em>Iron Man 2</em>: Robert Downey di ferro e Scarlett Johansson
«stretch»</p>

Ha 47 anni, ma non li sente. Iron Man, aka Tony Stark, torna nelle sale italiane venerdì prossimo (negli Stati Uniti esce il 7 maggio) con il secondo episodio della trilogia firmata dal regista Jon Favreu. Nei panni dell'uomo di ferro, affascinante e accessoriato di superpoteri, c'è di nuovo Robert Downey Jr. (clicca QUI per guardare la gallery del film). Ma lui non sarà il solo volto arci-noto: al suo fianco, tra gli altri, Samuel L. Jackson, Gwyneth Paltrow e le new entry Scarlett Johansson e Mickey Rourke ( QUI il red carpet dell'anteprima mondiale).

Il nuovo film inizia da dove si era interrotto il primo (record d'incassi nel 2008 con 572 milioni di dollari): in virtù delle sue imprese contro i cattivi, Iron Man è diventato celebre. Ora, però, ai nuovi nemici da sconfiggere si aggiungono il governo e l'opinione pubblica, che spingono affinché lui condivida la sua tecnologia con l'esercito americano.

Iron Man dovrà fare i conti con Ivan Vanki (Mickey Rourke), spuntato dal suo passato, e con misteriose spie. Al suo fianco ci sarà ancora la fidata Pepper Potts (Gwyneth Paltrow), con cui il superuomo scambierà un (attesissimo dal pubblico) bacio. Ma «ci metterà lo zampino» la bella spia Black Widow (Scarlett Johansson), che, nella sua tutina sexy, accenderà la tensione tra i due.

Vuoi vedere tutte le altre «eroine in tutina stretch» della storia del cinema? Clicca qui

In più: Al cinema l'ultima festa di DJ AM

E anche: Scarlet Johannson da "comprare"

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).