Oceani 3D: Aldo, Giovanni e Giacomo tra gli abissi

29 aprile 2010 
<p>Oceani 3D: Aldo, Giovanni e Giacomo tra gli abissi</p>
PHOTO SPLASH NEWS

Nella versione originale francese, la voce narrante è una, ed è quella dell'attrice premio Oscar Marion Cotillard. In Italia, Oceani 3D, il primo documentario subacqueo in tre dimensioni diretto da Jean-Jacques e François Mantello, è raccontato dal trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo. Il film, prodotto da Jean-Michel Cousteau (figlio di Jacques), esce il 30 aprile ed è un vero e proprio kolossal del mare: sette anni di riprese, 26 spedizioni in location sparse in tutto il mondo, budget di 11 milioni di euro. Per un suggestivo viaggio in fondo all'oceano in compagnia  di una tartaruga marina, costellato da sorprendenti e inediti incontri. A differenza dell'originale, il tono della versione italiana è immancabilmente umoristico.

Scusate, Aldo, Giovanni e Giacomo: ma che cosa c'entrate voi con Marion Cotillard?
Giacomo: «In Italia si è scelto di fare un'operazione diversa, rispetto al carattere scientifico-divulgativo della versione originale. Il testo è stato riadattato da Pino Insegno per un pubblico più ampio, ma non stravolto. Abbiamo aggiunto delle cose, ma i concetti scientifici di base sono rimasti. Solo che al posto della Cotillard, sono io a enunciarli. E sì che è un altro sentire».

Che rapporto avete con il mare?
Giovanni: «Di fascino e paura. Da lontano, tutti i pesci sembrano carini e simpatici, ma quando sei lì vicino, il pericolo si fa sentire».
Giacomo: «Io e Giovanni siamo stati insieme a Coco Island alle Seychelles, il vero paradiso dei coralli».
Giovanni: «Sì, ma quando c'erano gli squali martello che partorivano, siamo scappati».
Aldo: «Io arrivo fino a un metro e mezzo dalla spiaggia, mi bagno e torno sotto l'ombrellone».

Che cosa pensate del cinema in 3D?
Giovanni: «Quando si tratta di cartoni animati o di natura, è molto affascinante».
Giacomo: «Ben diverso sarebbe il nostro caso. Si immagina i nostri nasi in 3D?».

Il prossimo dicembre uscirà il vostro nuovo film. Di che cosa parlerà?
Giacomo: «Sarà una commedia ambientata a Milano, ma non a episodi (come era l'ultimo film del trio, Il cosmo sul comò, del 2008, ndr). Lo stiamo ancora scrivendo».
Aldo: «Lo gireremo la prossima estate, e una cosa è certa: non sarà in 3D».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
ALDOS 81 mesi fa

ALDO ; GIOVANNI E GIACOMO SIETE MITICIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII XD

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).