Cameron Diaz: acqua, risate, eccetera

14 luglio 2010 
<p>Cameron Diaz: acqua, risate, eccetera</p>
PHOTO SPLASH NEWS

Cameron Diaz mi invita a esaminare la sua pelle da vicino, sotto una lampada nella hall del Chateau Marmont di Los Angeles. «Meglio, eh?», sorride. Sì, decisamente meglio dell'ultima volta che siamo state così vicine, 15 anni fa. Lei ne aveva 22, dopo aver fatto la modella per Élite a Parigi era reduce dal successo di The Mask, e con le sue gambe e le sue risate irresistibili si presentava come un improbabile mix di sex appeal e simpatia. Ma la pelle segnata dall'acne, quella, francamente, non era un gran che.

Oggi è una delle star più ricche del mondo, subito dopo Sandra Bullock e prima di Gisele Bündchen, con un patrimonio personale sui 75 milioni di dollari. È ancora simpatica, solo un po' più guardinga di come la ricordavo. Ma sempre cortese e cordiale.
Scarpe Louboutin, jeans attillati, un lungo cardigan. Labbra corallo intenso, capelli biondo platino (colore rinfrescato da pochi giorni, mi dice senza problemi).
A tre anni dai 40, è ancora la surfista che sa fare i rutti a comando e dire parolacce nei talk show. Sono ancora lì il sorriso di gomma e il naso da pugile (fratturato sei volte, l'ultima per un colpo contro la tavola da surf), ma intorno agli occhi azzurro ghiaccio piccole rughe le danno un che di vissuto. «Finora non ho fatto nulla di artificiale per ritoccarle», dice. «Vedremo: per il momento resisto. Mai dire mai, però».
In America torna al cinema in questi giorni con l'action comedy Knight And Day (in Italia esce il 24 settembre con il titolo Innocenti bugie, ndr), dove è una single travolta suo malgrado da una superspia in fuga, Tom Cruise. Al film non manca nulla: inseguimenti in auto, Cruise che dà di matto, Cameron in bikini. Lei intanto sta girando la commedia Bad Teacher, dove interpreta una «perfida arrampicatrice» alla ricerca di qualcuno a cui spillare un po' di quattrini per, tra le altre cose, un'operazione di ingrandimento del seno. «Mi è piaciuta molto la parte. Di solito, quando accetto un personaggio, voglio che abbia una certa moralità, che il pubblico lo percepisca come un essere umano. Lei, invece, pensa solo a se stessa, se ne frega degli altri. Si offenderanno tutti, ne sono certa. Meglio così: se offendi tutti, non ti devi scusare con nessuno, giusto?».

Co-protagonista del film è il suo ex, Justin Timberlake. «È l'insegnante supplente su cui... ehem... metto gli occhi ». Neanche a dirlo, i blogger appassionati di pettegolezzi si sono scatenati: hanno ipotizzato un ritorno di fiamma, hanno dato Justin in rotta con la sua fidanzata, l'attrice Jessica Biel, per colpa delle scene d'amore con Cameron.
Nel corso degli anni, Cameron Diaz ha avuto spasimanti fascinosi e famosi - Matt Dillon, Jared Leto, Timberlake (che ha otto anni meno di lei). L'ultimo boyfriend pervenuto è stato, nel 2008, il modello ed ex muratore inglese Paul Sculfor, quello che aveva flirtato anche con Jennifer Aniston. Erano una gran bella coppia. E adesso? Non è innamorata
di nessuno? «È una di quelle domande a cui posso rispondere con un sì o con un no, giusto? Sì, sono innamorata. Innamorata della vita. Ho la possibilità di fare dei film, di giocare tutto il giorno: si rende conto?».

CONTINUA

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).